Ha portato il premier maltese sulla torre d'Arnolfo

Firenze, the State of the Union: Renzi contro la Turchia. L’accordo con la Ue non è la soluzione per i migranti

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa
Firenze, Renzi interviene a "The State of the Union" Firenze, 8 maggio 2015 - Il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, interviene, a Palazzo Vecchio, alla conferenza "The State of the Union".

Firenze, Renzi interviene a “The State of the Union”

FIRENZE – A Firenze il premier Matteo Renzi intervenendo allo State of the union, ha chiesto all’Istituto universitario europeo un aiuto per il 25 marzo 2017, anniversario del Trattato di Roma. Si tratta, ha spiegato, «di un appuntamento significativo, sotto al presidenza maltese, perché sarà il 60/mo anniversario della firma del Trattato e l’istituto dovrà giocare un ruolo». Renzi ha inoltre sollecitato il coinvolgimento dell’Istituto, che ha sede a Fiesole, anche per Ventotene: «Ne faremo un luogo per ricercatori europei, mi piacerebbe che fosse l’Istituto universitario europeo a gestirlo insieme a noi».

E si è riferito poi agli eventi in Turchia: «Ciò che avviene in queste ore in Turchia pone sotto un’altra luce, pone un ulteriore interrogativo sull’accordo, tra Unione Europea e Ankara sui migranti, sottolineando che noi abbiamo sempre sostenuto che quello con la Turchia non può essere la sola soluzione». E ha aggiunto «Io faccio mie le parole di Muscat, sostenendo che quella non potesse essere individuata come la soluzione», ha detto ancora Renzi riferito a quello che poco prima aveva detto il premier maltese. «All’Africa noi diamo molti meno soldi di quelli che diamo alla Turchia».

E infine una confessione significativa: «Da quando sono a Roma i momenti più difficili sono stati quelli legati all’immigrazione. Esattamente un anno fa eravamo da soli a dover affrontare questo problema e il punto di riferimento del primo ministro di Malta è stato per me un punto di riferimento tutt’altro che banale».

Alla fine dell’incontro Renzi ha portato in visita sulla Torre di Arnolfo di Palazzo Vecchio il premier di Malta Jospeh Muscat con la moglie. Parlando al ‘The State of the Union’, Renzi aveva detto: «Dopo abbiamo un bilaterale con il premier maltese; lui pensa che staremo a sedere, invece io lo porto su, sulla torre di Arnolfo».

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.