Organizzata dall'Opera della Primaziale Pisana

Pisa: Anima mundi, rassegna internazionale di musica sacra, torna dal 10 al 24 settembre

di Redazione - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa

orchestra-carlo-felice-2

PISA – Due grandi oratori dell’Ottocento aprono e chiudono in Cattedrale la nuova edizione di Anima Mundi, la rassegna internazionale di musica sacra giunta alla 16/a edizione, che si svolgerà a Pisa dal 10 al 24 settembre sotto la direzione artistica di Jhon Eliot Gardiner e organizzata dall’Opera della Primaziale Pisana con il contributo del Comune e della Fondazione Pisa. In cartellone sette concerti nella suggestiva cornice del Duomo e del Camposanto Monumentale di Pisa.

Esordio il 10 settembre con «Santa Ludmilla» di Anton¡n Dvorak, pagina insolita del tardo Romanticismo, portata a Pisa da Ondrej Vrabek, mentre l’appuntamento conclusivo è con il “Paulus” di Felix Mendelssohn-Bartholdy. In mezzo cinque appuntamenti dedicati alla musica di ispirazione religiosa, oscillando per lo più fra Praga, la Boemia e il mondo tedesco.

L’ingresso ai concerti sarà gratuito ma con prenotazione obbligatoria dei biglietti da effettuare online sul sito www.vivaticket.it a partire dal primo settembre e per garantire le disposizioni di sicurezza all’interno dei monumenti interessati dai concerti l’accesso sarà consentito solo ai possessori di regolare tagliando d’ingresso.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.