Gli eventi del giorno e della notte

Week end 7-8 Maggio a Firenze e Toscana: Festa del grillo e della mamma, opera in prima mondiale al Maggio, Fabbrica Europa, concerti

di Roberta Manetti - - Cronaca, Economia, Top News

Stampa Stampa
Una Festa del grillo di tanti anni fa

Una Festa del grillo di tanti anni fa, quando alle Cascine si vendevano gabbiette coi grilli vivi

FIRENZE – Domenica 8 maggio, oltre ad essere la Festa della Mamma, è anche la Festa dell’Ascensione (che propriamente sarebbe stata giovedì 5), con la tradizionale Festa del grillo alle Cascine, in cui, fra i banchi della grande fiera, si trovavano una volta i venditori di grilli vivi con le gabbiette più fantasiose, a volte costosissime. Della vecchia festa sono rimasti però sostanzialmente solo il nome e le mercanzie assortite, perché vendere i grilli vivi è vietato da un po’ e dal 1999 nella gabbietta vengono inserite riproduzioni o addirittura solo un congegno che del grillo imita il verso. Nel 2014 il Consiglio Comunale aveva di nuovo autorizzato il grillo” vivo” in gabbietta , con l’obbligo di rimetterlo in libertà dopo tre giorni, ma una legge regionale che prevedeva un anticipo di 120 giorni per la richiesta bloccò tutto. In teoria, se alla Regione perviene la richiesta entro i tempi, la vendita di grilli veri può essere consentita. Sia come sia, forse sono meglio spesi i soldi per comprare un fiore per la mamma, magari un’azalea dell’AIRC in una delle 177 piazze toscane in cui si venderanno (il ricavato va alla ricerca contro il cancro, specie i diffusissimi tumori femminili; info: www.airc.it – trova la piazza).

Orchestra Maggio proveLirica con rapper – Fra gli eventi di sabato 7, spicca la prima esecuzione assoluta, su commissione del Maggio Musicale Fiorentino, dell’opera multimediale e multigenere «Lo specchio magico». L’appuntamento è alle ore 20 all’Opera di Firenze (Piazzale Vittorio Gui; www.operadifirenze.it), dentro e fuori: mentre in teatro le voci soliste (che comprendono la specialista di musica contemporanea Alda Caiello), L’Orchestra e il Coro del Maggio eseguiranno l’opera (biglietti da 10 a 100 euro) di Fabio Vacchi, dedicata alla pace, alla difesa

Vacchi, Millelemmi e Moby Dick

Vacchi, Millelemmi e Moby Dick

dell’ambiente e all’amore per ogni creatura,  fuori, alla cavea (con ingresso libero), l’artista-writer Marco TarascioMoby Dick, già volontario di Sea Shepherd, eseguirà il live painting di un suo “murale” in tema con i soggetti trattati da «Lo specchio magico» e legati alla protezione del Mare. Ospiti della performance il Presidente di Sea Shepherd Italia Andrea Morello e il CEO di Sea Shepherd Global Alex Cornelissen. Allo spettacolo partecipa anche il rapper Millelemmi, nei panni del Cantastorie.

Una giornata di studi per Leonardo Pinzauti – Nel ridotto di galleria dell’Opera di Firenze sabato 7 maggio dalle 10 a alle 19 giornata di studi in memoria del Maestro Leonardo Pinzauti, cui partecipano, fra gli altri, i musicologi Luciano Alberti, Fiamma Nicolodi, Daniele Spini, Michele Manzotti, Francesco Ermini Polacci, oltre al direttore del Conservatorio Paolo Zampini. Ingresso libero.

Fabbrica Europa – Per «Fabbrica Europa» sabato 7 alle 18 e domenica 8 alle 12 alle Murate _ 7. SOL PICO' _ WE WOMEN _ ©David Ruano(via Ghibellina / via dell’Agnolo) Agnese Lanza e Julie Havelund presentano la performance «Acts of Attending»; alla Stazione Leopolda (Viale Fratelli Rosselli) sabato 7 alle 19.30 «4 Steps 4 Angel» di Charlotte Zerbey (replica domenica 8 alle 19.30), alle 21 «One-Hit Wonders» della coreografa catalana Sol Picó (nella foto); alle 22.30 Christophe Chassol in concerto; alle 23.30 «Barber Mouse», trio di strumenti preparati (pianoforte, contrabbasso, batteria) che suona celebri hit techno di Detroit, con la voce di Samuel dei «Subsonica» che canta i pezzi più conosciuti e amati del jazz. A seguire Hypnotic Techno con La Machina. Domenica 8 maggio alle 21 «MDLSX» di Silvia Calderoni (Motus). Info su prenotazioni per lo spettacolo alle Murate e biglietti per la Leopolda: www.fabbricaeuropa.net

La Grande Guerra di BalianiSabato 7 alle 21 e domenica 8 alle 16.45 Marco Baliani è in scena al Teatro Studio di Scandicci (via Donizetti ) con «Trincea», da lui scritto e interpretato, per la regia di Maria Maglietta. L’inventore del teatro di narrazione si immedesima nella mente e nel corpo di un soldato della Prima Guerra Mondiale. Premio Enriquez 2016 e con logo ufficiale delle Commemorazioni del Centenario della Prima Guerra Mondiale dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Biglietti 12 / 10 euro; in vendita al Teatro della Pergola (via della Pergola 30, 055.0763333), nei punti Box Office e online

L’Ulisse di Valerio Massimo Manfredi – Al Teatro della la Pergola (via della Pergola 30, 055.0763333 biglietteria@teatrodellapergola.com) sabato 7 alle 20.45 e domenica 8 alle 15.45 Sebastiano Lo Monaco dialoga coi fantasmi dell’«Odissea» nella versione di Valerio Massimo Manfredi, adattata per il teatro da Francesco Niccolini e diretta da Alessio Pizzech. «Il mio nome è Nessuno – L’Ulisse» è l’ultimo spettacolo in abbonamento della stagione ’15/’16.

Girardengo e Pollastri – Al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio (piazza Dante n.23; 0558979403) per “Campi da gioco”, la rassegna che coniuga sul palcoscenico l’universo dello sport con quello teatrale, sabato 7 maggio alle 21 gli attori Massimo Poggio,  Gualtiero Burzi e Davide Iacopini interpretano «Quella sera al Vel d’Hiver», storia vera di due uomini nati a Novi Ligure alla fine dell’Ottocento: uno è il ciclista Costante Girardengo, “il campionissimo”, l’altro Sante Decimo Pollastri, protagonista anche lui di molti chilometri in bicicletta fatti però per sfuggire a chi gli dà la caccia. Due campioni, uno del pedale l’altro della rivoltella, due vite che, a furia di correre l’una opposta all’altra, finiranno per incontrarsi. Accade a Parigi, al Velodromo d’Inverno, una sera di settembre del 1925.

Musica gratis a Palazzo BastogiSabato 7 maggio a Palazzo Bastogi (via Cavour 18, Firenze) per Weekend in musica, due visite del palazzo alle 9.30 e alle 10 e alle 11 nel Salone delle Feste concerto Azusa Onishi (violino) e Irene Novi (pianoforte). Musiche di Ludwig van Beethoven, Johannes Brahms, Claude Debussy. Ingresso libero su prenotazione (dal lunedì al venerdì tel. 055 4385616, luoghi.insoliti@regione.toscana.it).

Notte Blu alle Murate – Alle Murate (via Ghibellina – via dell’Agnolo, Firenze; ingresso libero) per la «Notte Blu» domenica 8 dalle 15 alle 18 attività per bambini in piazza Madonna della Neve (c’è anche un “torneo delle mummie”); alle 21.30 la «Baro Drom Orkestar» farà ballare la piazza a tempo di “Power Gipsy Dance”: Klezmer, musica armena, Balkan e pizzica salentina in un ensemble atipico (violino elettrico, contrabbasso elettrico, fisarmonica e batteria modificata). Evento collegato alla Notte Blu (riservato ai soci dell’associazione culturale JUST Women; tessera acquistabile sul momento, euro 10) è «Tanto gentile e tanto onesta pare», serata dantesca dedicata alle donne che avrà luogo domenica 8 maggio alle ore 20.30 presso l’Auditorium al Duomo in via Cerretani 54r. Interverranno Marco Vichi, Lorenzo Degl’Innocenti e Domenico De Martino.

Mercafir in festa – Botta di vita alla periferia nord-ovest di Firenze: sabato 7 e domenica 8 festa alla Mercafir con street food, musica live, mercatini di prodotti artigianali e workshop con frutta e fiori negli spazi ottenuti dal recupero del portale di accesso del vecchio Mercato Ortofrutticolo (lato Viale Guidoni). Ci sarà per tutta la manifestazione la Grigliata dei Record: una griglia di 50 metri dove macellai qualificati cucineranno alla brace le eccellenze della carne toscana. Molte le attività diurne dedicate ai bambini, con laboratori creativi animati da educatori professionisti. A movimentare le serate per i più grandi sabato 7 maggio dalle 21 c’è il folk mediterraneo dei «Mescaria» e dei «Two Pisces in Alto Mare». Domenica 8 maggio alle 19 concerto di musica classica a cura del Coro di Montughi.

Giorgio Canali – All’Auditorium FLOG (Via M. Mercati 24/b – Firenze; www.auditoriumflog.com) sabato 7 maggio dalle 21.30 ultimo “Saturday Rock Fever” della stagione con Giorgio Canali & Rossofuoco + Cappadonia + Solki in concerto; segue RockDance con tutti i djs che hanno animato le notti della Flog. Ingresso 5 euro.

Le Pazze sul fiume per Ivan Graziani – Al Circolo ARCI il Progresso (Via Vittorio Emanuele II 135, Firenze; ingresso libero) sabato 7 alle 21.30 spettacolo fra musica e teatro in nome di Ivan Graziani ideato e rappresentato da «Le Pazze sul Fiume», ovvero la brava cantautrice Letizia Fuochi accompagnata dalla chitarrista Federica Fabbri e dalla batterista e percussionista Oretta Giunti; collabora anche la vedova del grande cantautore, Anna Bischi Graziani.

Finale di stagione al Combo – Al Combo Social Club (via Mannelli, 2, Firenze; ore 22; ingresso libero) festa rock di chiusura della stagione con tre gruppi in concerto: i Rivers, il cantautore Daniele Li Bassi accompagnato dalla sezione ritmica di Finardi e gli Alibi.

Careggi in musica per la mamma Domenica 8 maggio alle 10.30 presso l’ Aula Magna del Nuovo Ingresso di Careggi (Largo Brambilla 3, ingresso libero) per «Careggi in Musica» si esibisce una delle migliori giovane violoncelliste italiane, Erica Piccotti, insignita del titolo di “Alfiere della Repubblica” per i risultati musicali conseguiti in giovane età. Vincitrice del Concorso internazionale Premio Crescendo per la sezione archi 2015, suonerà le Suites n.2 e n.3 per violoncello solo di J.S. Bach e la Suite per violoncello solo di G. Cassadò. Il concerto è inserito nelle iniziative per la Festa della Mamma della Fondazione Careggi.

Orchestra del Conservatorio Domenica 8 maggio alle ore 17, presso Villa Favard a Firenze (sala dei Giochi, via di Rocca Tedalda n.136) 40 studenti del Conservatorio Luigi Cherubini, di età compresa tra i 14 e i 22 anni, saranno diretti dal maestro Luigi Mariani, musicista non vedente, per interpretare la “Sinfonia n.101 in Re maggiore” di Franz Joseph Haydn, la nona delle sinfonie londinesi dell’autore, conosciuta come “L’orologio”, a causa del ritmo ticchettante del secondo movimento. L’evento è in collaborazione con l’Unione italiana ciechi e ipovedenti della Toscana. Ingresso libero.

New Music for String Quartet – Al Teatro di Cestello (Piazza Cestello, Firenze; ingresso libero) Domenica 8 Maggio alle 20 «New Music for String Quartet», musiche dei compositori vincitori della IV edizione di Florence String Quartet Call for Scores (Riccardo Belletti e Pasquale Mainolfi, italiani, e Jinwook Jung e Joungmin Lee, coreani) eseguite dal «Quartetto Ascanio». Il concerto è dedicato al compositore Claudio José Boncompagni, docente al Conservatorio Cherubini, prematuramente scomparso pochi giorni fa.

Ultima «domenica da favola» – Al Teatro di Rifredi (Via Vittorio Emanuele II, 303 – Firenze) domenica 8 maggio alle 16.30 Il Paracadute di Icaro presenta lo spettacolo di teatro per famiglie «Il re velato», regia Vincenzo Calenzo, coreografie Marta Checchi, musiche Francesca Caponi eseguite dal vivo da L’Orchestra da Favola del Conservatorio L. Cherubini. Fascia di età consigliata 3-10 anni, durata 60 minuti. Biglietti 10 / 8 euro, info: 055/4220361 www.toscanateatro.it www.ilparacadutediicaro.it.

Il presidente della Regione recita «Pierino e il lupo» – Domenica 8 maggio 2016 alle 21 il Presidente Enrico Rossi sarà voce recitante in «Pierino e il lupo» di Prokofiev Auditorium Santo Stefano al Ponte (piazza Santo Stefano, Firenze) con l’Orchestra da camera fiorentina. Biglietti 25/20 euro, incasso devoluto alla Fondazione Tommasino Bacciotti onlus.

PRATO

Scream Baby ScreamZombies a passeggio e al balloSabato 7 dalle 18 alle 20 una parata di zombies (truccati, a partire dalle 16, da una professionista del make-up teatrale all’Exenzia Rock Club in Via Ettore Sambo 10, Prato) percorrerà Via Ettore Sambo, Via Mozza dei Gelli, Via del Gorello, Via Fosse Ardeatine e terminando in Via Montalese; tornerà poi all’Exenzia, dove alle 20 ci sarà un buffet a 5 euro bevande escluse; alle 21 lo spettacolo dal vivo degli «Scream Baby Scream» e infine musica elettronica con 9 djs de La Nuit de Sade (ingresso 10 euro, 3385975926, E-Mail: LaNuitDeSade@gmail.it).

SAN PIERO A SIEVE

A San Piero a Sieve (Firenze) dalle 9 alle 20 c’è la manifestazione «Estemporanea», con mercato in piazza, gara di pittura aperta a tutti (professionisti e non – bambini e ragazzi; info sul sito della Pro Loco) che si svolgerà dalla mattina; nelle vie del paese, perfornmances di vario genere: esibizioni teatrali, musica, fotografia, attività per bambini.

BARBERINO DI MUGELLO

Sabato 7 e domenica 8 ultimi due giorni del «Cantamaggio 2016 – XII Palio dei Rioni Barberinesi». Info: www.prolocobarberino.net

VICCHIO

Domenica 8 Festa di primavera, con mercato dei fiori, giochi e animazioni per bambini. Info www.comune.vicchio.fi.it

Tag:, , , , , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.