Un'altra iniziativa del Governo a favore della cultura

Economia, cultura: è arrivato il bonus Stradivari. L’annuncio di Renzi nella sua enews, 15 milioni di euro lo stanziamento

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa

stradivari

ROMA – Dalla enews del Presidente del Consiglio datata 10 maggio si viene a sapere un dettaglio degli interventi disposti in legge di stabilità 2016 che a molti era sfuggito. Si tratta di ulteriori spese attivate dal Governo a fini di promozione della cultura, ma anche a fini elettorali. Afferma Renzi: recentemente nella trasmissione di Fazio su Rai 3 ho annunciato che dedicheremo 150 milioni di euro (già pronti) a progetti dal basso che arrivano dai cittadini. E ho invitato tutti coloro che hanno suggerimenti o proposte a scrivere all’indirizzo bellezza@governo.it. Una commissione valuterà i progetti migliori e firmerò prima delle vacanze estive il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri per assegnare le risorse. È un piccolo segnale, certo. Come è piccolo il messaggio del Bonus Stradivari, una misura che abbiamo pensato sulla base di un’idea dell’onorevole Vignali: un contributo di mille euro per gli studenti dei conservatori che acquistano uno strumento musicale. 15 milioni di stanziamento, dei quali 3,5 già usati in quindici giorni. Perché la musica è cambiata davvero, in tutti i sensi…

L’annuncio a cui mi riferivo è proprio quello del bonus (uno dei tanti) introdotto per facilitare l’acquisto di strumenti musicali per il 2016: è un’agevolazione introdotta dal Governo Renzi con la Legge di Stabilità come misura atta ad incentivare le attività culturali nel nostro Paese. In totale sono stanziati 15 milioni di euro.  All’interno della nuova manovra, il bonus è stato inserito nel pacchetto cultura e sicurezza, insieme ad altre iniziative importanti quali il bonus maggiorenni, ossia la card da 500 euro riservata a tutti i giovani che compiranno 18 anni nel corso del 2016 ed il bonus borse di studio per sostenere gli studenti più bravi e meritevoli nel proseguimento del loro percorso di studio.

Le modalità per la concessione del bonus sono indicate in un decreto dell’agenzia delle entrate, dove gli interessati troveranno tutte le indicazioni utili per fruire di questo beneficio renziano.

Tag:, , ,

Camillo Cipriani

Camillo Cipriani

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.