Cartelli contro banchieri e Governo

Arezzo, Banca Etruria: i risparmiatori truffati protestano all’arrivo del Giro

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

etruria 1AREZZO – Un gruppo di risparmiatori dell’associazione vittime decreto salvabanche ha protestato oggi all’arrivo dell’ottava tappa del Giro d’Italia ad Arezzo. Il drappello di risparmiatori ha esposto cartelli davanti al palco dove venivano premiati i corridori. ‘I nostri soldi spariti come in una volta del Giro’, ‘Banca truffa totale rimborso parziale no all’arbitrato’ gli slogan più eloquenti.

etruriaIl gruppo ha manifestato in maniera totalmente pacifica e senza alcun problema. “Abbiamo voluto ribadire ancora una volta – ha detto il responsabile di zona Simone Calori – tutte le nostre ragioni e la nostra contrarietà all’arbitrato”.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.