Le rilevazioni dell'Osservatorio Confesercenti

Commercio: i giovani imprenditori fuggono, nei primi tre mesi 2016 – 25.000. Reggono gli over 40

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

sab 2

ROMA – I giovani imprenditori di commercio, pubblici esercizi e attività ricettive non vedono la ripresa: nei primi tre mesi del 2016 i titolari e i soci d’impresa con meno di quarant’anni diminuiscono di oltre 25 mila unità. E’ quanto emerge dalle ultime rilevazioni dell’Osservatorio Confesercenti sulle imprese del commercio e del turismo, che a fronte dell’emorragia tra i giovani registra una tenuta degli over 40, 17 mila in più, per un saldo finale di oltre 8 mila imprenditori in meno.

Nel primo trimestre del 2016 si registra una riduzione dei titolari e dei soci di ogni età in quasi tutti i settori: gli unici comparti con segno positivo sono il commercio ambulante di altri prodotti, il commercio per corrispondenza o attraverso internet, il commercio al dettaglio di altri prodotti alimentari ed il commercio di prodotti per la telefonia.

Tag:, ,

Camillo Cipriani

Camillo Cipriani

redazione@firenzepost.it

Commenti (1)

  • roberto

    |

    Gli imprenditori di tutti i tipi, dopo avere raddoppiato i prezzi in occasione dell’introduzione dell’euro, cosa pensavano? Che con il dimezzamento del potere d’acquisto del monte stipendi,salari e pensioni avessero maggiori ordinativi?

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.