E' accusato di peculato

Pisa: cerca di truffare un milione, funzionario Inps agli arresti domiciliari

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

inpsPISA – Ha provato a eludere i controlli dell’istituto per mettersi in tasca circa un milione di euro, ma l’Inps ha scoperto la condotta infedele. Così, dopo gli accertamenti, i carabinieri del nucleo investigativo di Pisa hanno posto ai domiciliari un funzionario della direzione provinciale di Pisa, con l’accusa di peculato, e denunciato altre 30 persone, in diverse località italiane, che a vario titolo avevano a che fare con le truffe messe in atto. Sull’indagine, coordinata dal sostituto procuratore Giovanni Porpora e condotta dai militari, viene mantenuto il massimo riserbo ma stando a quanto si è appreso gran parte del denaro sottratto all’Inps sarebbe già stato recuperato. Così come sarebbero stati eseguiti sequestri di beni mobili e immobili nella disponibilità delle persone indagate.

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.