Giovedì 19 maggio

Firenze: la musica di Mad Emoiselle Sarabande per il restauro dell’acquasantiera nella cappella del Cardinale a San Miniato al Monte

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
MadEmoiselle Sarabande

Il duo pianistico Mad  Emoiselle Sarabande, in concerto a San Miniato

FIRENZE – La musica del duo pianistico Mad Emoiselle Sarabande per restaurare l’acquasantiera nella cappella del Cardinale del Portogallo, l’unica funeraria della basilica di San Miniato al Monte. Le componenti del duo, Elettra Capecchi e Carlotta Forasassi, eseguiranno giovedì 19 maggio alle 21 un programma incentrato sulle radici della musica americana e sudamericana che si snoderà attraverso tutto il Novecento, tra Gershwin, Joplin, Milhaud e Piazzolla.

La cappella del Cardinale del Portogallo o cappella di San Giacomo si trova nella navata sinistra della basilica e fu costruita tra il 1459 e il 1467 in memoria del cardinale Giacomo di Lusitania, che morì come ambasciatore di passaggio a Firenze nel 1459. Fu progettata da Antonio Rossellino, autore col fratello Bernardo anche della decorazione scultorea della tomba, mentre la pala d’altare e alcuni affreschi sono di Antonio e Piero del Pollaiolo; la tavola dell’Annunciazione e le serie di Profeti, Evangelisti e Padri della Chiesa sono invece di Alesso Baldovinetti, mentre il soffitto il terracotta invetriata policroma è di Luca della Robbia. «L’acquasantiera – spiega padre Bernardo Gianni, abate di San Miniato – è stata usurata dal tempo e dai nitrati. Necessita pertanto di un accurato restauro. Si tratta di un intervento non banale e per questa ragione abbiamo preferito concentrare il ricavato del concerto su questo tipo di restauro. La cappella del Rossellino ha una forte valenza storica e artistica per San Miniato».

L’iniziativa, organizzata dall’associazione Oltre l’arte e presentata in Palazzo Vecchio presente anche la presidente della commissione cultura Maria Federica Giuliani, è alla sua seconda edizione dopo che l’anno scorso ha raccolto 6.000 euro usati per iniziare i restauri dei capolavori conservati nel chiostro.

Basilica di San Miniato al Monte (Via delle Porte Sante, 34, Firenze)

Giovedì 19 maggio, ore 21

Programma del concerto:

Scott Joplin, Maple Leaf Rag
George Gershwin, Preludio n 1
Ernesto Nazareth, Odeon Tango Brazileiro
Darius Milhaud, Sorocaba, Gavea

Scott Joplin, Elite Syncopations
George Gershwin, Preludio n2
Zequinha de Abreu, Tico tico no fubà
Darius Milhaud, Sumeé, Corcovado

Scott Joplin, Bethena
George Gershwin Preludio n 3 +pezzo a sorpresa

***

George Gershwin, Rapsodia in Blue
Astor Piazzola, Las Estaciones Porteñas

Biglietti 15 euro; prenotazioni 3472240533; ritirabili presso il negozio della Basilica a partire da giovedì 12 maggio o direttamente la sera del 19 maggio dalle ore 17.30 in poi davanti all’ingresso

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.