La protesta nella Capitale contro la politica del Governo

Pensioni: manifestazione del 19 maggio a Roma, dalla Toscana 66 pullman dei sindacati confederali

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Primo piano, Top News

Stampa Stampa

spil

FIRENZE  – Dalla Toscana 66 pullman, prenotati dai sindacati confederali dei pensionati, si muoveranno giovedì 19 alla volta di Roma per la manifestazione nazionale «A testa alta». Lo hanno annunciato oggi i segretari generali toscani di Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil. Al centro della protesta, l’assetto fissato dalla riforma Fornero: i pensionati chiedono maggiori risorse per la non autosufficienza, tutela del potere d’acquisto, recupero del danno prodotto dal blocco della rivalutazione.

«Chiediamo di confrontarci con un governo da cui arrivano promesse, e non ancora certezze – afferma Daniela Cappelli (Spi-Cgil)- perché siamo i primi interessati a creare un sistema di tenuta della previdenza, che non sia manomesso e messo in discussione un giorno sì e uno no, e che non dica alle persone di arrangiarsi». Oggi i pensionati in Toscana sono 1.079.430, di cui il 60,18% nella fascia sotto i 1.500 euro lordi al mese, e quasi il 90% sotto i 2.500 lordi, e quindi sotto i 1.700-1.800 euro netti. Le pensioni di reversibilità sono circa 319mila.

Tag:, , , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.