Continua la lotta in campo democratico

Primarie Usa: Bernie Sanders vince in Oregon, Hillary Clinton in Kentucky

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa

hillary-clinton-bernie-sanders

WASHINGTON – Bernie Sanders ha vinto le primarie democratiche dell’Oregon mente Hillary Clinton si e’ aggiudicata, solo per una manciata di voti, quelle del Kentucky. Il risultato ha galvanizzato il senatore del Vermont che ha annunciato battaglia fino all’ultimo voto delle ultime primarie il 14 giugno e poi anche alla convention di luglio, ignorando totalmente gli inviti a mollare.

«Ci siamo assicurati una grande vittoria nello stato di Washington, abbiamo appena vinto l’Oregon e ora e’ l’inizio della spinta definitiva per vincere la California », ha dichiarato Sanders davanti a migliaia di sostenitori a Carson, nello Stato del Sole, mentre la sua campagna sta valutando se chiedere il riconteggio dei voti in Kentucky dove i 55 delegati in palio, assegnati proporzionalmente, saranno suddivisi praticamente a meta’. Alla Clinton, che ha dichiarato la vittoria in Kentucky via Twitter da casa, a Chappaqua, nello stato di New York, mancano solo 94 delegati per garantirsi la nomination arrivando a quota 2.383, con un vantaggio su Sanders di circa 280 delegati. Donald Trump, ormai senza rivali, marcia verso la nomination entro il 7 giugno quando si votera’ in California, Montana, New Jersey, New Mexico, Nord e Sud Dakota.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.