I provvedimenti dei sindaci

Viareggio, Fossa dell’Abate: divieto di balneazione (temporaneo) a causa delle forti piogge

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Viareggio, la spiaggia

VIAREGGIO – I comuni di Camaiore e di Viareggio, dopo i risultati sfavorevoli delle analisi su campioni di acqua, hanno emesso ordinanze di divieto di balneazione temporanea nel tratto di mare in prossimità della Fossa dell’Abate. Si tratta in particolare, spiega una nota, delle aree Foce Fossa dell’Abate, 100 m Nord Foce Fosso dell’Abate nel comune di Camaiore e Fosso dell’Abate Sud nel comune di Viareggio. L’esito negativo è dovuto principalmente alle forti precipitazioni che hanno interessato la zona. «Ad oggi i campionamenti – spiegano i sindaci Alessandro Del Dotto e Giorgio Del Ghingaro – necessitano di 48 ore prima di conoscerne i risultati. Un lasso di tempo durante il quale si può fare il bagno in mare, anche se potenzialmente inquinato. Le ordinanze arrivano poi in un momento in cui la presenza di colibatteri, se dettata da ragioni temporanee, è già rientrata nei parametri, e viene addirittura revocata – di solito – a 5 giorni dal primo campionamento. Si tratta di una procedura assurda».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.