Lui e lei con due pistole in tasca

Grosseto: coppia romena in gioielleria con passeggino e bambola per fare la rapina. Arrestata dai carabinieri

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Caldo: giornata di gran caldo in Toscana

GROSSETO – In tasca avevano due pistole. Ma si sono presentati in gioielleria con un passeggino dove però c’era solo una bambola. Questo lo stratagemma utilizzato da una coppia poi arrestata dai carabinieri per tentata rapina e porto di arma clandestina. E’ accaduto a Grosseto. In carcere sono finiti un uomo di 48 anni e una donna di 42, entrambi romeni.

Una terza persona, che avrebbe indossato una parrucca, è riuscita a fuggire. Secondo quanto spiegato, ad allertare i militari erano stati i titolari della gioielleria, insospettiti dopo aver notato che la coppia aveva visitato più volte il negozio. Quando poi sono stati bloccati i due sono stati trovati con una Beretta modello 42 calibro 40 col colpo in canna e una Makarov calibro 9.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.