Circolazione semiparalizzata su tutta la cerchia dei viali

Firenze: auto falcia una donna, uccidendola, e travolge altri due passanti. E’ successo nel viale Matteotti. Traffico nel caos

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

foto2

FIRENZE – Un’auto ha falciato una donna di 71 anni, uccidendola. E’ accaduto nel viale Matteotti all’incrocio con via Lamarmora. Una Dacia Duster è finita sul marciapiede, travolgendo tre persone, una delle quali, appunto la signora settantunenne, è morta. Sua figlia, 53 anni, è ferita e in gravi condizioni. Non ancora chiara la dinamica: secondo una prima ipotesi il veicolo potrebbe essere stato coinvolto in uno scontro con altre vetture. Il conducente è ricoverato in ospedale in stato di choc. Sul posto polizia di stato, polizia municipale, vigili del fuoco e numerose ambulanze.Per la circolazione è stato un inferno. Lunghe code sui viali, fino a Porta a Prato. In piazza della Libertà i vigili hanno deviato il traffico nel viale Don Minzoni. Per il ritorno alla normalità ci vorranno alcune ore.

123AGGIORNAMENTO ORE 13,35: Potrebbe essere stata uccisa dal semaforo abbattuto dall”auto che ha finito la sua corsa sul marciapiede, travolgendo alcune persone, la donna di 78 anni morta oggi a in un incidente stradale sui viali di circonvallazione a Firenze. Il palo del semaforo si sarebbe schiantato su di lei e sulla figlia  rimasta ferita. La ricostruzione dell”accaduto è comunque al vaglio della polizia municipale. La vettura, una Dacia Duster, avrebbe invaso il marciapiede in prossimità di un attraversamento pedonale dopo la collisione con un”altra vettura. I due conducenti sono sottoposti volontariamente ai pretest per verificare l”eventuale assunzione di sostanze alcoliche e l’esito è stato negativo. Verso le 13,30 la circolazione ha ripreso con una certa normalità.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.