Ha firmato a favore delle riforme in Piazza Vecchia

Referendum costituzionale: a Bergamo Renzi ha aperto la campagna per il si

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa

5365192_MGTHUMB-INTERNAROMA  – A 5 mesi di distanza, Matteo Renzi prende la rincorsa. Al teatro sociale di Bergamo, alza il sipario sulla campagna referendaria, dando il via alla raccolta delle firme dei cittadini per avviare una mobilitazione che nelle ambizioni del premier dovrà essere gigantesca. «Noi la faccia ce la mettiamo. Tutti devono avere consapevolezza che in Italia non è in ballo il destino di un singolo ma di una comunità», è la chiamata alle armi del leader dem che chiede il sì alla riforma istituzionale e rilancia che se perde lascia «perché non siamo quelli degli inciuci, non siamo la casta».

Uno dei pilastri, forse il pilastro, su cui per Renzi l’Italia torna a fare l”Italia, è la riforma costituzionale. «Il referendum – sostiene il capo del governo – è importantissimo: riduce di un terzo i parlamentari, mette un tetto agli stipendi dei consiglieri regionali. Un passo alla volta, finalmente, stiamo tornando a fare l”Italia».

Nell’incontro di Bergamo Renzi è stato netto e chiaro: «Se il referendum non passa il Paese va verso l’ingovernabilità.  Accadra’ il paradiso terrestre degli inciuci perche’ senza un partito con una maggioranza, si fanno gli accordi in Parlamento».

Poi ha firmato a favore delle riforme costituzionali a Piazza Vecchia, a Bergamo Alta, dove ha dato avvio alla campagna referendaria. «In tutta Italia ci sono mille tavolini per il referendum -ha spiegato al Teatro Sociale- ma io la mia firma l’ho messa qui a Bergamo Alta e me l’hanno anche autenticata. Nel weekend arriveremo a 100mila firme a favore delle riforme.»

 

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Commenti (1)

  • Pierluigi

    |

    Allo stato attuale non esistono medicinali per le riforme cerebrali, compresa la megalomania. Speriamo nel futuro………………

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.