Le dichiarazioni dell'Assessore Giorgetti

Firenze: piano di asfaltature su strade, marciapiedi e piazze in tutta la città

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

lavori_stradali01gFIRENZE – «L’attenzione dell’Amministrazione per lo stato di salute di strade, marciapiedi e piazze è massima. Basta scorrere l’elenco degli interventi effettuati nelle ultime settimane e soprattutto quello dei prossimi mesi. Si tratta di una quantità davvero notevole di lavori di rifacimento che interesseranno tutta la città, dal centro alle periferie. In sede di bilancio avevamo annunciato investimenti mirati per rifare strade e piazze, un impegno che stiamo rispettando». È quanto sottolinea l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti facendo il punto dei ripristini puntuali della Sas, dei rifacimenti delle carreggiata a seguito di interventi sui sottoservizi e lavori programmati e finanziati dall’Amministrazione comunale. Per quanto riguarda le buche, da marzo a metà maggio gli addetti della Sas hanno coperto circa 2.800 buche, effettuato 135 riprese a caldo e rifatto circa 1.800 metri quadrati di asfaltatura.

In dettaglio a marzo sono state coperte circa mille buche, una cinquantina riprese a caldo (per un totale di 425 metri quadrati di pavimentazione ripristinata) mentre le asfaltature hanno interessato 685 metri quadrati. In aprile le buche coperte sono state circa 1.200 mentre riprese a caldo sono state sempre una cinquantina (450 metri quadrati circa di carreggiata riparata). Per quanto riguarda maggio, nei primi quindici giorni sono state coperte circa 600 buche cui si aggiungono 35 riprese a caldo (corrispondenti a 330 metri quadrati di pavimentazione risistemata) e i 685 metri quadrati di asfaltatura.

Nel prossimo mese la Sas ha in programma un’ulteriore trentina di interventi con il ripristino di un migliaio di buche e il rifacimento di circa 2.500 metri quadrati di asfalto. Tra i lavori già previsti quelli in piazza Indipendenza (carreggiata), piazza della Libertà, viale Matteotti, via La Marmora, via degli Orti Oricellari, via Toselli (anche marciapiedi), via Maragliano, viale del Galoppo e via del Visarno, via Valfonda e viale Strozzi, piazzale Donatello, via Marsilio Ficino, viale Lavagnini, via Leone X, viale Lorenzo il Magnifico.
Gli interventi puntuali della Sas si aggiungono ai ripristini effettuati dalle società come Toscana Energia e Publiacqua a seguito di cantieri sui sottoservizi e ai lavori programmati dell’Amministrazione. Rientrano nella prima categoria, per esempio, i lavori di rifacimento che inizieranno lunedì in Borgo San Jacopo e a giugno in via La Farina e via Masaccio) e quelli effettuate nei giorni e settimane scorsi in via di San Domenico, via delle Cinque Vie, via Magenta e lungarno Vespucci, via Pisana.
Per quanto riguarda gli interventi predisposti dall’Amministrazione, sono terminati da poco i rifacimenti del lastrico in piazza San Martino, via Dante, via del Parioncino, mentre sono ancora in corso quelli in via dei Leoni e via dei Coverelli.
Molto ricco poi il programma di interventi che prenderanno il via tra la fine di maggio e i mesi estivi. Stanno infatti per partire lavori per 300mila euro nel Quartiere 1 (per esempio in via Ridolfi, via dei Gori, via Guicciardini), saranno invece 550mila euro i fondi destinati complessivamente agli interventi nei Quartieri 2 e 3 (tra cui via Aretina Nuova, viale Fanti, viale Milton e ancora il viadotto Marco Polo, via Chiantigiana, piazza Francia, via delle Lame, via Coluccio Salutati, via Giovanni delle Bande Nere), e altrettanti nei Quartiere 4 e 5 (per esempio via Lunga, viale Etruria, via Foggini, via Andrea da Pontedera e poi via di Serpiolle, via Zoroastro da Peretola).
E se allunghiamo l’orizzonte, per quanto riguarda il Quartiere 1 stanno per andare in gara i lavori di via dei Serragli, il rifacimento dei lastrici in via Orsanmichele, via San Giuseppe, via dei Mozzi, il ripristino temporaneo di piazza del Carmine (in attesa del rifacimento totale e definitivo in programma per l’inizio dell’anno prossimo), via della Colonna, via Venezia, via Micheli, via Modena, via Cherubini. In autunno sarà bandita la gara anche per piazza della Repubblica mentre saranno effettuati i lavori in piazza San Marco e piazza dei Nerli. Già programmati per il 2016 anche ulteriori interventi negli altri quartieri. Solo per citarne alcuni: nel Quartiere 2 via Faentina, via Lungo Il Mugnone, via del Andrea del Sarto e via del Mezzetta; nel Quartiere 3 via Benedetto Croce, lungarno Ferrucci, via delle Romite, via di Villamagna; nel Quartiere 4 lungarno dei Pioppi, viale Canova, via Pisana e strade limitrofe; nel Quartiere 5 via Circondaria, viale XI Agosto, via Vasco de Gama, via San Piero a Quaracchi e strade limitrofe.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.