Al Plaza Hotel Lucchesi, con ingresso libero

Firenze: si inaugura venerdì 27 maggio «Florence Factory Shop»

di Roberta Manetti - - Cronaca, Eventi

Stampa Stampa
Florence Factory Shop

Florence Factory Shop

FIRENZE – Apre venerdì 27 maggio dalle 19 al Plaza Hotel Lucchesi «Florence Factory Shop», uno spazio che raccoglie le creazioni di 29 designer e maker fiorentini, che poi sarebbero quelli che una volta si indicavano con la bellissima parola «artigiani». È il primo studio-shop in Italia dedicato all’alto artigianato locale. Accessori e abbigliamento in tiratura limitata, complementi d’arredo, gioielli d’artista contemporaneo, borse e scarpe, cachemire, mosaico e scagliola eseguiti con metodi secolari, ceramiche e porcellane d’autore, tutto rigorosamente fatto a mano a Firenze. Tutto italianissimo, meno che il nome dell’iniziativa (d’accordo che il mercato di certe cose ormai è soprattutto estero, ma per questo esistono le denominazioni bilingui…)

Per l’occasione sarà organizzata una dimostrazione di tecniche orafe insieme allo scultore e designer di gioielli Cristiano Pagnini, che facendo dialogare tecniche tradizionali e forme contemporanee trasforma oro a 18 carati, pietre e metalli preziosi in lavori complessi e unici.

Per chi desidera approfondire il lavoro di uno specifico artigiano, curiosare nel suo laboratorio e magari richiedere la creazione di un pezzo esclusivo, sarà possibile farsi accompagnare nei singoli studi, quasi tutti ospitati in Oltrarno. All’interno dello shop, sarà possibile scoprire gli abiti femminili e senza tempo di Quelle Tre, i lavori dell’orafo Cristiano Pagnini, le borse e gli accessori in pelle firmate Dimitri Villoresi, i complementi d’arredo in legno Castorina, gli argenti Pampaloni, le calzature per bambini create da Hisashi Hidano, i capi lavorati a mano di Alberta Florence e i quaderni, i borsoni e l’abbigliamento realizzati da Giulia Materia, i manufatti in scagliola proveniente dal laboratorio Bianco Bianchi, i mosaici artistici Fratelli Traversari e altro.

«Florence Factory Shop è la nostra scommessa» dicono Jacopo Lotti e Lorenzo Bertini, promotori dell’iniziativa, «volevamo creare uno spazio di aggregazione per artigiani d’eccellenza, un luogo che riunisse i loro lavori per offrire un’esperienza di acquisto unica a clienti consapevoli, attenti alla qualità. Entrare nel nostro studio-shop sarà una full immersion nei prodotti più originali dell’artigianato e del design fiorentini, oggetti realizzati con passione e riuniti insieme pensando a chi vuole avere una panoramica su quello che Firenze può offrire in questo campo. Un’attività che vuole anche dare una spinta propulsiva al quartiere di San Frediano, uno tra i più autentici e vivi della città, oltre che cuore pulsante della tradizione artigiana».

Durante l’estate gli incontri con i protagonisti di Florence Factory Shop continueranno, sempre alle 18.00, con Officine Nora (mercoledì 1 e venerdì 24 giugno), Bianco Bianchi (venerdì 3 giugno e giovedì 21 luglio), Marina Bertoia (mercoledì 8 e 22 giugno), Giannini e Kuwata (giovedì 9 e lunedì 27 luglio, mercoledì 27 luglio), Alberta Florence (venerdì 10 giugno e giovedì 7 luglio), Dimitri Villoresi (mercoledì 15 giugno e mercoledì 20 luglio), Traversari Mosaici (giovedì 16 e 23 giugno, venerdì 8 luglio), Studio Ceramico Giusti (venerdì 17 giugno e giovedì 14 luglio), Cristiano Pagnini (sabato 18 giugno), Quelle Tre (venerdì 1 luglio), e Giulia Materia (venerdì 29 luglio).

 

Plaza Hotel Lucchesi (Lungarno della Zecca Vecchia, 38, Firenze); ingresso libero

Dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e dalle 17 alle 22

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.