Ideato dal dipartimento di Informatica dell'Università di Pisa

Pisa: Apps tennis commander, un maestro al polso. Valuta le prestazioni con un semplice smartwatch

di Redazione - - Cronaca, Sport, Tecnologia, Top News

Stampa Stampa

epa05286968 Gilles Simone of France in action against Marcos Baghdatis of Cyprus during their first round match of the Mutua Madrid Open tennis tournament at the Caja Magica court in Madrid, Spain, 02 May 2016. The Mutua Madrid Open runs from 29 April to 08 May. EPA/CHEMA MOYA

PISA – Valutare le prestazioni di un tennista, per migliorarle, con un semplice smartwatch Android: è quello che consente di fare Tennis Commander, una nuova app italiana basata su tecniche di Machine Learning e analisi di Big Data che si propone come una sorta di maestro di tennis virtuale a portata di polso. Secondo i suoi ideatori, a differenza di altri sistemi che evidenziano solo dati statistici, Tennis Commander consente analisi qualitative del gioco analizzando dati e informazioni in tempo reale, relative anche a posizioni in campo dei giocatori (con l’uso di due trasmettitori Bluetooth esterni), impugnatura della racchetta, tipo di colpo.

DOPPIO – Se si utilizzano poi più orologi è possibile farli comunicare tra loro e, nel caso di un doppio, attraverso l’analisi fatte dalla app delle posizioni dei tennisti in campo, fornire consigli ai giocatori. Riprendendo la sessione con uno smartphone è inoltre possibile associare alle immagini video le informazioni e i dati forniti dalla app, ed effettuare ricerche video per “tipo di colpo”, individuandone per ciascuno punti forti e deboli.

UNIVERSITÀ – “Per creare Tennis Commander – spiega Giuseppe Prencipe, professore presso il dipartimento di Informatica dell’Università di Pisa e coordinatore del team di sviluppo della app – abbiamo dovuto addestrare il dispositivo a riconoscere i vari tipi di colpi. Ogni tennista ha il suo stile di gioco unico e personale: il nostro software è in grado di riconoscere qualsiasi utente attraverso le informazioni relative alle sue caratteristiche di gioco”. Il team ha lanciato una campagna di crowdfunding su Kickstarter (https://www.kickstarter.com/projects/278509810/tennis-commander-a-watchover-your-game, 10mila dollari in un mese l’obiettivo), che ha ottenuto il sostegno di Nicolas Mahut, vincitore dello Us Open 2015 di doppio: l’app è l’unica in commercio, peraltro, a prevedere una modalità specifica proprio per il doppio. Il progetto, spiega sempre Prencipe, ha raccolto anche “il consenso del ramo italiano di Lobster, costruttore leader di macchine lancia-palle professionali per il tennis, che fornirà supporto nelle future fasi di raccolta dati”.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.