Un 79enne esasperato dalle incursioni dell'animale

Montalcino: spara al cane del vicino, denunciato dai carabinieri. Sequestrate le armi

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Caccia cacciatore cacciatoriSIENA – Ha sparato con un fucile da caccia al cane del vicino, colpevole di intrufolarsi continuamente nel suo podere e aggredire i suoi agnelli e galline. Per questo un 79enne di Montalcino (Siena) è stato denunciato per maltrattamenti di animali, mentre i Carabinieri gli hanno sequestrato le armi da caccia legalmente detenute. Nella giornata di ieri l’uomo esasperato dalle continue irruzioni del cane, un meticcio di media taglia che in passato aveva ucciso alcune galline e ferito un agnello, vedendolo avvicinarsi al pollaio gli ha sparato con un fucile caricato a pallini provocandogli ferite lievi e superficiali. Il proprietario del cane, un 31enne di Torre Annunziata (Napoli) sentendo gli spari, è accorso nel podere vicino e ha chiamato i carabinieri che hanno richiesto all’autorità giudiziaria la revoca del porto d’armi.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.