Invito dell'Associazione a tutti i residenti

Firenze, voragine lungarno Torrigiani: Codacons lancia class actions a tutela dei fiorentini

di Redazione - - Cronaca, Top News

Stampa Stampa

voragineROMA –  In attesa che la magistratura chiarisca le cause della voragine sul lungarno che ha letteralmente sconvolto Firenze, l’unica cosa certa è che i cittadini hanno subìto un enorme danno, del quale i responsabili dovranno ora rispondere alla collettività. Il Codacons – che domani si costituirà formalmente parte offesa dinanzi la Procura di Firenze – ha deciso infatti di lanciare una azione risarcitoria collettiva per conto di tutti gli utenti residenti a Firenze, finalizzata a far ottenere ai cittadini un equo risarcimento danni. Tutti coloro che risiedono a Firenze sono di fatto soggetti offesi dai gravi fatti del lungarno – spiega l’associazione – Non solo chi ha subito danni alla propria autovettura, o chi è stato evacuato, o chi ha subito l’interruzione del servizio idrico, ma tutti i cittadini indistintamente possono avanzare pretese risarcitorie per il danno inflitto alla città.

Tutti i residenti possono quindi aderire all’azione collettiva lanciata dal Codacons, attraverso la quale costituirsi parte offesa dinanzi la Procura di Firenze e avviare l’iter per ottenere un risarcimento danni nei confronti dei soggetti che saranno ritenuti responsabili di errori, negligenze e illeciti.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.