In 5 mesi giocate per 511 milioni

Superenalotto: giocate in crescita del 50% a maggio 2016. Ma fra le vincite resiste il primato di Bagnone (Massa Carrara)

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

SuperEnalotto, vincita da 232 mila euro a CamaioreROMA – Non è un luogo comune dire che nei momenti di crisi ci si affida alla fortuna.  Infatti sono  ancora in crescita le giocate del
superenalotto a maggio 2016. Questo dopo l’entrata in vigore, in febbraio, del nuovo regolamento e al montepremi del jackpot che
continua  a salire e che è arrivato a ridosso dei 90 milioni di euro. La raccolta è passata così dai 74 milioni di maggio 2015
agli attuali 110,7 milioni. Considerando il SiVinceTutto – l”edizione speciale che si gioca una volta al mese e che assegna
l”intero montepremi in un”unica estrazione come ricorda l”agenzia specializzata Agimeg – la raccolta supera i 111,5
milioni di euro, il 50,8% in più rispetto a maggio 2015. Complessivamente, nei primi 5 mesi dell”anno il gioco di casa Sisal ha attratto giocate per 511 milioni di euro.

La sestina per jackpot, che nell”ultimo concorso del mese in programma domani sera metterà in palio 89,2 milioni di euro,
manca all”appello dal luglio dello scorso anno, quando in provincia di Catania furono vinti 21,8 milioni di euro. Attualmente il jackpot è in sesta posizione assoluta tra le vincite più alte di sempre. La quinta posizione sono i 94,8 milioni vinti a Catania nel maggio 2012. In testa alla classifica di tutti i tempi troviamo i 178 milioni di euro centrati nel 2010 grazie a un sistema, seguiti dai 148 milioni
finiti nel 2009 a Bagnone (Massa Carrara). A seguire i 139 milioni divisi tra Parma e Pistoia, mentre la quarta piazza è occupata dai
100,7 milioni vinti a Catania nell”ottobre 2008.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.