Sabato 4 giugno alle 20

All’Opera di Firenze i Norge suonano i Led Zeppelin: con l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa

Norge per anteprima

FIRENZE – Evento davvero fuori del comune al 79° Maggio Musicale Fiorentino: sabato 4 giugno l’Orchestra del Maggio si unisce ai Norge, la tribute band dei Led Zeppelin più longeva e anche più apprezzabile della Toscana, per «Stairway to Heaven», un concerto che ha in programma, naturalmente, musiche dei mitici Jimmy Page e Robert Plant. Chissà se lo sanno, di questa divertente e interessante iniziativa realizzata grazie a Carlo Bianco, tecnico del Comunale da un trentennio, e Francesco Furlanich, fagotto dell’Orchestra, il tutto in collaborazione con Associazione vittime della strada G. Borgogni, Associazione Lorenzo Guarnieri onlus, Fondazione Claudio Ciai.

Dal lontano 4 dicembre 1980, giorno in cui fu comunicato ufficialmente lo scioglimento dei Led Zeppelin, nessuno ha mai avuto l’ardire di portare sul palco la loro musica insieme ad un’orchestra. Ci penseranno l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino diretta dal Maestro Stefano Maccagno, pianista e compositore ufficiale del Museo Nazionale del Cinema di Torino, autore degli arrangiamenti, e i norge2008Norge, band di professionisti dove i ruoli di Page e Plant sono ricoperti rispettivamente dal chitarrista Francesco Bottai e dal cantante Jacopo Meille, dotato di un timbro di voce davvero molto simile a quello del grande Robert; ad accompagnarli, come sempre, ci sono James Henry Downes al basso, Alex Raimondi alla batteria e Luca Raddi (tastiere, armonica e cori). Il concerto è frutto di ben tre anni di lavoro, che solo negli ultimi mesi si è concretizzato grazie alla lungimiranza del coordinatore artistico Pierangelo Conte. Inizialmente era stata messa in vendita solo la platea, ma i biglietti sono andati subito a ruba ed è stata aperta anche la galleria. Un’opera imponente e coraggiosa: non un semplice adattamento, ma un vero arrangiamento della musica dei Led Zeppelin per orchestra sinfonica, in cui quest’ultima e la band suoneranno insieme, dando origine ad una vera sinfonia organica in cui gruppo rock e orchestra si intrecceranno per dar vita a variazioni originali. La curiosità suscitata dall’esperimento è senz’altro molto viva.

Il concerto è dedicato alle vittime della violenza stradale

Opera di Firenze (Piazzale Vittorio Gui)

Sabato 4 giugno alle 20

Posto unico euro 15

Prevendite presso la biglietteria del Teatro e online sul sito dell’Opera di Firenze, oltre che circuito Box Office – Teatro della Pergola – Dischi Fenice, Via Santa Reparata 8/B – Fonderia Cultart, via S. Giovanni 9, Prato.

Programma:

Immigrant song
Ramble on
Tangerine
Since I’ve been loving you
The rain song
Black dog
Moby Dick
Baby I’m gonna leave you
Houses of the holy
Kashmir
Stairway to heaven
Whole lotta love

Un momento delle prove del concerto

Un momento delle prove del concerto

 

 

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.