Giovedì 9 giugno

Firenze: Zubin Mehta dirige l’Orchestra del Maggio Musicale con Diana Damrau

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
Il soprano Diana Damrau

Il soprano Diana Damrau, in concerto con Zubin Mehta e l’Orchestra del Maggio

FIRENZE – All’Opera di Firenze Zubin Mehta dirige l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino in un atteso concerto che ospita il soprano Diana Damrau.

È una delle cantanti più in vista del panorama lirico mondiale, ricercatissima come interprete mozartiana (debuttò nel 1995 proprio con «Le nozze di Figaro»); ha brillato in molti impegnativi ruoli riservati ai soprani di coloratura, a cominciare dalla Regina della Notte nel «Flauto magico», ma anche Sophie nel Rosenkavalier di Strauss, Adele in «Die Fliedermaus», Gilda in «Rigoletto», Olympia/Giulietta/Antonia/Stella in «Les contes d’Hoffmann», Lucia in «Lucia di Lammermoor»… Non di rado è stata diretta da Mehta e l’affiatamento non dovrebbe mancare nemmeno in questo concerto, che vede in programma giustappunto due arie di Wolfgang Amadeus Mozart («A Berenice… – Sol nascente in questo giorno», K 70 – K6 61c, per l’esattezza aria preceduta da un recitativo, e «Vorrei spiegarvi, oh Dio!», K 418) e vari brani di Johann Strauss Jr.: Ouverture da «Die Fledermaus», «Frühlingsstimmen» op. 410  valzer per soprano e orchestra, «Annen-Polka» op. 117, «Trisch-Trasch-Polka» op. 214 e la giustamente notissima «Csárdás», sempre da «Die Fledermaus». Ad aprire il concerto, la «Sinfonia in re maggiore “The miracle”», Hob.I:96 di Franz Joseph Haydn, eseguita per la prima volta a Londra nel 1791.

La Damrau è una star, Mehta è sempre più amato a Firenze e c’è da pensare che il concerto richiami pubblico, anche se i prezzi sono da opera e l’inizio è inesorabilmente alle 20.

Opera di Firenze (Piazzale Vittorio Gui / Viale Fratelli Rosselli)

Giovedì 9 giugno, ore 20

Biglietti da 10 a 100 euro, in vendita anche online sul sito dell’Opera di Firenze

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.