Lo scrive nella sua e news

Fisco: Renzi lancia la festa dell’Imu il 16 giugno e chiede aiuto per le firme del referendum

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa

renzitwit1

ROMA – Matteo Renzi si è svegliato e ha scritto:  «Il 16 giugno festeggiamo la fine dell”incubo Imu-Tasi stando in piazza con migliaia di tavolini in tutta Italia. Sarà l’occasione buona anche per raccogliere le firme per il referendum Costituzionale (www.bastaunsi.it) e per raccontare che cosa stiamo facendo in questo meraviglioso Paese. Chi di voi ci dà una mano? Stiamo cercando di aumentare il più possibile il numero dei volontari per questa giornata. Mi date una mano?».

E’ la sua newsletter Enews. Con la quale, il premier, comincia a distrarre l’attenzione dall’insuccesso elettorale del pd e suo personale alle elezioni amministrative, usando la collaudata tecnica di distrarre l’attenzione dell’opinione pubblica lanciando subito sui mass media o sui social network un altro argomento d’impatto popolare. Tuttavia, Renzi non ha forse ancora percepito che l’umore generale sul referendum non è favorevole. Perché con il bastaunsì lui vuole garantirsi regole che gli permettono un facile controllo dell’elettore e del Parlamento. Una strada che porta ad un unanimismo che fa rima, pericolosamente, con autoritarismo.

Tag:, , ,

Camillo Cipriani

Camillo Cipriani

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.