Da martedì 14 giugno a martedì 27 settembre

Firenze, prolungamento d’orario fino alle 22 per Uffizi e Accademia il martedì. Al via «Uffizi Live»

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura, Top News

Stampa Stampa

Saletta degli Uffizi

FIRENZE – Fino al 27 settembre 2016, ogni martedì la Galleria degli Uffizi e la Galleria dell’Accademia saranno aperte dalle 19 alle 22. L’ingresso è a pagamento ed è possibile prenotare la visita attraverso il sito web www.uffizi.it oppure chiamando il numero di Firenze Musei 055-294883; da tener presente che l’ultimo ingresso prenotabile è fissato alle ore 20.

Nell’ambito del prolungamento d’orario, e in collaborazione con Firenze Musei, le Gallerie degli Uffizi propongono la rassegna «Uffizi Live», calendario di appuntamenti di musica, teatro, danza e performances delle più diverse arti dello spettacolo. Ogni martedì tra le 19 e le 21 circa, all’interno delle sale del museo i visitatori avranno l’opportunità di godere non solo delle opere d’arte della collezione, ma anche di un ampio ventaglio di proposte artistiche che spazieranno dai repertori e dai linguaggi espressivi più classici delle diverse arti performative fino a quelli più contemporanei.

Per martedì 14 giugno è in programma un doppio appuntamento: l’ensemble jazz «Musicheria» (ovvero Carlo Bonamico: basso/contrabbasso, Claudio Giovagnoli: sassofoni, Franco Santarnecchi: tastiere, Bernardo Guerra: batteria) sonorizzerà le letture fatte da Milena Mammato, in una rievocazione delle atmosfere della Firenze di fine ’800 e inizio ’900, raccontate attraverso gli “occhi stranieri” di illustri viaggiatori d’eccezione. Le letture, saranno tratte da scritti e biografie di Henry James (“Ritratto di Signora”) ed Herman Melville (“Moby Dick”). Inoltre il corpo di ballo «Versiliadanza» presenterà “Looking for visions”, coreografia e interpretazione Leonardo Diana e Angela Torriani Evangelisti, performance di danza contemporanea nella quale un uomo e una donna si muovono nelle sale del museo come normali visitatori, ma a volte si fermano e danzano nei diversi spazi, traendo spunto dalle opere d’arte.

Tutte le performances si concluderanno entro le 21 in tempo per dare il via alle procedure di chiusura del museo.

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.