L'analisi della Sede fiorentina dell'Istituto

Bankitalia: ripresa fragile anche in Toscana. Nel 2015 Pil e produzione industriale crescono solo di un punto

di Redazione - - Cronaca, Economia, Top News

Stampa Stampa

Lavoro impresa

FIRENZE – Ripresa fragile anche in Toscana, come ha detto il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco parlando della situazione italiana: «Qui si individuano gli stessi segnali di ripresa rilevati a livello nazionale, per cui l’espressione del governatore è molto appropriata», ha affermato Luisa Zappone, direttrice della sede di Firenze di Bankitalia, presentando alla stampa il nuovo rapporto sull’economia regionale. Nel 2015 il Pil è cresciuto di quasi un punto, così come la produzione industriale. «I dati per il 2015 sono positivi in modo abbastanza univoco -afferma Michele Benvenuti, responsabile dell’Ufficio studi della sede di Firenze – secondo cui però rispetto alla situazione prima della crisi dobbiamo recuperare ancora molto, sei punti di Pil. La novità è che insieme alla domanda estera è tornata la domanda interna, con i consumi delle famiglie e gli investimenti delle imprese».

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.