Il turno conclusivo della lunga campagna americana

Primarie USA: Washington, ennesima vittoria per Hillary Clinton. Si attendono le decisioni di Sanders

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa

hillary-clinton-bernie-sanders

WASHINGTON – Hillary Clinton ha vinto le primarie di Washington Dc, l’ultimo appuntamento elettorale prima della convention di luglio del partito democratico a Philadelphia, in vista della quale il suo rivale, Bernie Sanders, che non accetta ancora il verdetto, aveva promesso battaglia per conquistare il maggior numero possibile di delegati. Infatti dal punto di vista numerico Clinton aveva già superato quota 2.383 delegati necessari per aggiudicarsi la nomination, ma la decisione finale si avrà proprio alla convention. L’ex Segretario di stato ha conquistato la capitale americana con il 78,7% dei consensi contro 21,1% del rivale Bernie Sanders. Complessivamente, comprese le consultazioni repubblicane, le primarie del 2016 hanno registrato un record di votanti, oltre 60 milioni, superando il picco di 58-59 milioni del 2008.

La domanda più importante in questo momento riguarda Bernie Sanders, che ha avuto un colloquio privato con la Clinton. Diverse persone vicine al senatore del Vermont sostengono che nell’incontro Sanders avrebbe chiesto alla candidata alle presidenziali dei democratici una serie precisa di rassicurazioni. In pratica la certezza che Clinton porti avanti la piattaforma di Sanders, soprattutto includendo battaglie come quella sulla paga minima oraria a 15 dollari per i lavoratori federali. E ancora il rinnovo delle infrastrutture attraverso la creazione di posti di lavoro e università pubbliche di qualità. Fino a questo momento Sanders si è rifiutato di ritirarsi dalla corsa e di far votare i suoi delegati per Clinton. Una strategia precisa per aumentare il peso della sua corrente attraverso il partito, che proprio ieri ha detto che necessita di essere completamente riformato. Domenica Sanders aveva detto che non aveva alcuna intenzione di cedere e che avrebbe continuato fino alla convention a fare campagna elettorale nel tentativo di chiamare verso sé i super delegati.

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.