Dopo lo straordinario successo sul Belgio

Euro2016: Italia-Svezia (ore 15, Rai1), azzurri per qualificarsi subito. Probabili formazioni

di Paulo Soares - - Primo piano

Stampa Stampa

Italia vs sveziaTOLOSA – Sbarazzarsi anche della Svezia e qualificarsi al volo. Ecco l’obiettivo degli azzurri e di Antonio Conte per la sfida nella stadio Municipal di Tolosa (ore 15, diretta su Rai1). Il ct, con il naso che rischia di sanguinare ancora, cerca di tapparsi le orecchie per non sentire i peana seguiti alla clamorosa vittoria sul Belgio. Vittoria già in archivio. Contro la Svezia di Ibra sarà un’altra partita. La formazione? L’ipotesi che circola è la conferma degli undici che hanno sconfitto i belgi. Ma si sussurrava an he di alcuni cambi e di schieramento più offensivo. Conte non si sbilancia e tiene gli azzurri nascosti. Dice:«Ho a disposizione un gruppo di giocatori molto concentrati, una singola partita non farà cambiare il loro atteggiamento: raggiungere gli ottavi e’ il nostro primo obiettivo, e non abbiamo ancora fatto nulla. Rimarremo con i piedi ben piantati a terra».

CONTE – E ancora:«Abbiamo giocato solo una partita, non siamo nelle condizioni di parlare di fatica. Turn over? Valutero’ le condizioni fisiche e in base al mio occhio, ma non penso di fare grandi cambiamenti»: cosi’ Antonio Conte, alla vigilia della partita con la Svezia, parlando delle possibili scelte di formazione a 4 giorni dal Belgio. «Ci siamo preparati fisicamente ad affrontare il torneo, non siamo al punto di dover fare valutazioni del genere – ha aggiunto il ct – Abbiamo avuto il tempo per recuperare ed allenarci».

HAMREN – Il ct svedese, Erik Hamren, nome assai assonante con quello dell’asso ex viola Kurt Hamrin, afferma: «La Svezia farà molto pressing nella metà campo dell’Italia. Gli azzurri sono più forti dell’Irlanda e ci aspetta una partita più dura. Dovremo correre tanto e in modo intelligente. L’Italia mom ha fatto una buona impressione: non dispone delle stelle del passato, ma ha una squadra ben organizzata. Sfida difficile per noi».

STATISTICHE – L’Italia è imbattuta da quattro partite con la Svezia, l’ultima vittoria degli scandinavi risale a un’amichevole del giugno 1998 (1-0). L’Italia ha sempre subito gol nelle ultime sei sfide contro la Svezia, tuttavia gli scandinavi non sono mai riusciti a segnare più di un solo gol nelle ultime otto partite contro gli azzurri. Questa sarà la terza sfida tra Italia e Svezia agli Europei: vittoria azzurra nel 2000 (2-1), e pareggio per 1-1 nel 2004, con successiva eliminazione degli azzurri di Trapattoni. L’ultima sfida, un’amichevole del 2009, è stata decisa da un colpo di testa vincente di Giorgio Chiellini. Zlatan Ibrahimovic è l’ultimo giocatore svedese ad avere segnato contro l’Italia, a Euro 2004. Pronostico? Italia favorita, ma Ibra fa sempre paura.

Probabili formazioni

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, De Rossi, Giaccherini,Darmian; Eder, Pellè. Ct: Antonio Conte.

SVEZIA (4-4-2): Isaksson; Lustig, Granqvist, Lindelof, Olsson; Larsson, Kallstrom, Ekdal,Forsberg; Guidetti, Ibrahimovic. Ct: Erik Hamren

Arbitro: Kassai (Ungheria)

Girone E

Classifica

Italia 3

Irlanda 1

Svezia 1

Belgio 0

 

 

 

Tag:, , ,

Paulo Soares

Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.