Cosa fare di giorno e di sera

Week End 18-19 giugno a Firenze e in Toscana: Notturna di San Giovanni, Mehta e Chung al Maggio Musicale, concerti, teatro, eventi

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura, Primo piano, Sport, Top News

Stampa Stampa
L'orchestra del Maggio Musicale

L’orchestra e il Coro del Maggio Musicale Fiorentino (sabato 18 alle 20)

FIRENZE

Notturna di San Giovanni – Si chiama Notturna di San Giovanni, ma si corre sabato 18; è l’evento podistico competitivo più atteso di Firenze, la seconda corsa più antica d’Italia, giunta alla 77esima edizione. Ritrovo dalle 19 e partenza alle 21 da Piazza Duomo a Firenze. Due i percorsi: quello agonistico di 10 km e la Family Run di 4 km. Si corre tra due ali di folla assiepate alle transenne, con appassionati e turisti che fanno il tifo lungo il tracciato, e si toccano tutti i principali monumenti di Firenze. Previsti circa 3000 podisti.

79° Maggio Musicale Fiorentino – Per quanto riguarda la musica, i concerti di punta sono all’Opera di Firenze (Piazzale Vittorio Gui) per il 79° Maggio Musicale Fiorentino. Qui sabato 18 alle 20 l’Orchestra e il Coro del Maggio diretti da Zubin Mehta eseguono la Missa solemnis in re maggiore op.123 di Ludwig van Beethoven, composizione monumentale particolarmente amata dal suo autore e dedicata all’arciduca Rodolfo d’Asburgo-Lorena, ultimogenito del granduca di Toscana Pietro Leopoldo. «È eseguita raramente, una volta ogni vent’anni. Va ascoltata almeno una volta nella vita», dice Zubin Mehta, e ha ragione. L’occasione è pure buona, perché tanto l’orchestra quanto il coro raggiungono i livelli altissimi che la complicata partitura richiede. È anche una delle poche occasioni rimaste per vedere Mehta sul podio di Firenze, perché da settembre ad aprile (quando scadrà il suo mandato di direttore principale) non ricomparirà più. Solisti sono il soprano Rachel Harnisch, il mezzosoprano  Lioba Braun, il tenore  Torsten Kerl, il basso Steven Humes. Domenica 19 alle 20 è il sudcoreano Myung-Whun Chung a dominare la scena, alla guida della Filarmonica della Scala. In programma una delle sinfonie più popolari di tutti i tempi, la Sinfonia n.40 K.550 di Wolfgang Amadeus Mozart, e la Sinfonia n. 5 in do diesis minore di Gustav Mahler. Per entrambi i concerti i biglietti vanno da 10 a 100 euro. Info e vendita diretta su www.operadifirenze.it

3 LOW Gabriele Lavia al Bargello nel 2014_ ph. Filippo Manzini – Continua la rassegna «Shakespeare Shaker» con la lettura-commento di Gabriele Lavia che, nel Cortile del Museo Nazionale del Bargello (via del Proconsolo, Firenze), sabato 18 giugno alle 21.15 torna su «Amleto», da lui affrontato più volte in teatro come protagonista e come regista dal 1978 in qua. Stavolta sarà in scena da solo ed entrerà in tutti i personaggi, maschili e femminili. Biglietti 15/12 euro, prevendita Teatro della Pergola (Via della Pergola n. 30, 055.0763333 – biglietteria@teatrodellapergola.com, dal lunedì al sabato: 9.30 / 18.30)

Francesco Dillon ed Emanuele Torquati

Francesco Dillon ed Emanuele Torquati

Music@VillaRomana – Sabato 18 giugno serata conclusiva della settima edizione di music@villaromana, rassegna curata dal violoncellista Francesco Dillon e dal pianista Emanuele Torquati, con concerti di musica contemporanea a ingresso libero. Il giardino di Villa Romana (via Senese 68, Firenze), che appartenne al pittore Max Klinger, torna ad ospitare simpatiche serate musicali in cui gli esecutori suonano in mezzo al pubblico, introducono il programma e alla fine rispondono alle domande. Alle 20 «Echodrones» (Marco Momi: Cinque nudi; John Cage: Variations II; Michele Sanna: Microburst; Moondog: Bird’s lament; Moondog: Present for Prez; Moondog: Mother’s whistler; al sassofono David Brutti); alle 21.15 «Waves»: Mariano Etkin: Lagrimas sobre lagrimas (solo per piano scritto per ed eseguito da Emanuele Torquati); Olivier Messiaen: Oraison; Tristan Murail: La Conquête de l’Antarctique; Konstantin Koukias: Epirus – An Ancient Voice; Alain Louvier: Raga (con Francesco Dillon); alle Ondes Martenot: Nadia Ratsimandresy. Alle 23: «Tables Are Turned», con Maria Chavez (turntablist). Fra la prima e la seconda tranche di concerti, aperitivo a prezzo contenuto.

Gli MTV Awards alle CascineDomenica 19 ci sono gli MTV Awards al Parco delle Cascine. L’inizio sarà alle ore 20 con l’MTV Awards Social Party, mentre alle 21 partirà il main show presentato da Francesco Mandelli. Si esibiranno 11 cantanti tra i più rappresentativi del pop italiano contemporaneo: Alessandra Amoroso, Alessio Bernabei, Annalisa, Emis Killa, Emma,  Lorenzo Fragola, The Kolors e Benji & Fede; Francesca Michielin, che con Nessun grado di separazione (brano secondo classificato a Sanremo 2016) ha rappresentato l’Italia all’ “Eurovision Song contest”, Max Pezzali ed Elisa che continuano a dominare il panorama musicale di tutta la penisola dagli anni 90.

Musica nel Cortile di MichelozzoDomenica 19 alle 21 nel Cortile di Michelozzo di Palazzo Medici Riccardi (via Cavour, 3) l’Orchestra da Camera Fiorentina ospita due solisti dell’Orchestra dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia, Andrea Oliva al flauto e Francesco Di Rosa all’oboe. In programma due partiture di rara esecuzione, la Sinfonia concertante per flauto, oboe e orchestra di Domenico Cimarosa, e il Duo brillante sul “Guglielmo Tell” che Jules Demersseman scrisse in omaggio all’opera di Gioacchino Rossini. Chiude la Sinfonia n. 28 in do maggiore K. 200 di Wolfgang Amadeus Mozart, mentre in apertura l’Orchestra eseguirà «Darin core, a blooming» di Neri Monici. Biglietti 12/15 euro, prevendite www.boxol.it e presso la cassa del Museo nei giorni degli spettacoli.

Fortezza_labLaboratori di restauro della Fortezza  – «Enjoy Firenze» a cura di Cooperativa Archeologia propone una visita guidata (a pagamento) ai Laboratori di restauro della Fortezza da Basso, per scoprire il ruolo fondamentale che ebbero nel recupero delle opere d’arte colpite dall’alluvione del 1966. Partenza sabato 18 giugno alle ore 10 all’ingresso principale della Fortezza (viale Filippo Strozzi 1 (info www.enjoyfirenze.it).

 

Toscana Pride – Per la prima volta a Firenze sabato 18 c’è una sfilata per i diritti dei gay sul modello di quella che si fa da 47 anni un po’ ovunque, dopo la prima a New York, in ricordo di quando quando Nancy Rivera lanciò il suo tacco a spillo contro la polizia nelle rivolte di Stonewall a New York, nel giugno 1969. Il raduno per la coloratissima parata è alle 15 in piazza D’Azeglio; il percorso toccherà le principali piazze del centro storico: piazza San Marco, Duomo, San Lorenzo e piazza Indipendenza, dove ci saranno gli interventi di chiusura e la commemorazione delle vittime di Orlando.

Shakespeare love Florence – Nei paraggi del Ponte Vecchio  meno battuti dal turismo di massa appariranno celebri personaggi shakespeariani dando vita a dialoghi passionali. Alle 19.30 alla Rampa delle Coste (San Giorgio) Jago e Otello in «Qualcuno ti ruba l’onore», alle 21.30 in Via del Canneto Cassio e Bruto in «Cesare deve morire». Uno spettacolo itinerante a cura del gruppo teatrale Underwear Theatre; progetto e regia Filippo Frittelli, con Filippo Frittelli, Federico Tassini, Clara Chasse; musica dal vivo Mattehang.

Cannes a Firenze – Una selezione di film del celeberrimo festival viene proiettata in anteprima italiana (e qualcuno in unica proiezione italiana). Sabato 18 alle 18 al Cinema Alfieri (via dell’Ulivo) «Mean Dreams», di Nathan Morlando, alle 20 «Bacalaureat», di Cristian Mungiu, alle 22.30 «Woolf and Sheep, di Shahrbanoo Sadat, replicato domenica 19 alle 17.30. Sempre domenica, alle 19.15 «Le Client» di Asghar Farhadi, alle 21.30 «Dog eat Dog» di Paul Schrader.

Apriti cinema! – Per Apriti cinema! in Piazza Santissima Annunziata sabato 18 giugno alle 21.30 «Violenza Invisibile», di Silvia Lelli e Matilde Gagliardo (Italia, 2015, 112’) alla presenza delle autrici. Domenica 19 giugno alle 21.30, per il Festival del Viaggio: «Low Cost Flocks», di Giacomo Agnetti (Italia 2015, 52 minuti). Ingresso libero.

VICCHIO (FI)

Sabato e domenica ultimi due giorni di «Etnica» a Vicchio di Mugello, dove il centro è animato da concerti, artisti di strada, cene a tema, mercato etnico, librerie, mostre, tutto a ingresso libero. Sabato 18 alle 22 suonano Lello Analfino & Tinturia + Roy Paci, domenica 19 produzione originale in prima assoluta Latinidade featuring Rolando Semedo e Nancy Vieira da Capoverde. Qui il programma completo delle due giornate.

CERTALDO (FI)

Ai Macelli di Certaldo si conclude il festival «Fabbrica Europa»; in scena Lorenzo Cianchi e Primavera Contu in «Multilove//Sunshine», una serie di micro atti performativi in cui i performer si azionano all’interno di spazi non specifici, creando una ruota d’adattamento tra luogo, movimento e spettatore. Biglietti: 10/8 euro. Info e prenotazioni: I Macelli – p.zza dei Macelli 1A, Certaldo (FI) 0571 662482 | 0571 663580.

FUCECCHIO (FI)

Sabato 18 e domenica 19 sono i giorni centrali del «Marea Festival» alla Buca del Palio, manifestazione rivolta soprattutto ai giovani, con una programmazione che spazia dai concerti agli spettacoli teatrali, dai dibattiti alla presentazione di svariate discipline sportive. Sabato 18 si apre con la cena senegalese a cura dell’associazione Popoli Uniti e uno show di motor bike, mentre l’associazione Canoa Club Turisti per Svago propone il documentario “Alone on the River”; alle 22 si esibisce «L’Orso», due milioni e mezzo di visualizzazioni su Youtube, due milioni di ascolti su Spotify, oltre 350 concerti, un album; prima suoneranno Damiano Grazzini & Interno 17 (Black Out Festival). Domenica 19 la Buca del Palio apre alle 15 con giochi di ruolo, parkour, free run, laboratori per bambini e incontri. alle 22 sul palco sale Er Piotta, che ripercorre la carriera da “Supercafone” a “La Grande Onda”, dalla “Mossa del Giaguaro” alla recente collaborazione con Tonino Carotone sancita a suon di “Vino tabacco e venere”. Ingresso libero.

SESTO FIORENTINO

Sabato 18 e domenica 19 ultimi due giorni di “EsploGioco!“, festival dedicato alla cultura ludica con giochi e divertimenti assortiti per ogni fascia d’età: tornei, giochi da tavolo, sfide e gare cosplay, spettacoli e conferenze presso il Centro Commerciale CENTRO*Sesto (Via Petrosa 19, Sesto Fiorentino). Alcuni eventi richiedono iscrizione, ma tutte le iniziative sono assolutamente gratuite e prevedono gadget per i partecipanti e generosi premi per i vincitori delle competizioni proposte (info su www.esplomovingmall.it/esplogioco).

EMPOLI

Sabato 18 a Empoli c’è la Notte bianca, con ricco cartellone d’eventi. Tutti gli eventi saranno gratuiti e si svolgeranno in piazza della Vittoria, piazza Farinata degli Uberti e Via Roma, piazzetta della Propositura e il primo tratto di via Leonardo da Vinci. Ad animarla ci sarà anche il Circo Nero.

MERCATALE VAL DI PESA

Sabato 18 a Mercatale VP si conclude il Campionato della bistecca in Piazza Vittorio Veneto. Dimostrazioni di preparazione e cottura ed eventi collaterali, compresa la musica dal vivo. Bracieri accesi dalle 19.

CAMPI BISENZIO

A Campi sabato 18 dalle 12 alle 24 c’è invece la «Vegan Summer Fest», presso gli spazi all’aperto del circolo ARCI di San Donnino. Ingredienti bio e autoprodotti, piatti “cruelty free”, mercatino eco-equo, con tanto di banchi a favore dei canili e dei gattili.

PRATO

In via della Sirena 10 inaugurazione del Torakiki, un Neko Caffè a tutti gli effetti, il primo in Toscana, nel quale i clienti possono coccolare sei bellissimi gatti scelti fra gli elementi più tranquilli dei gattili di Firenze, Prato e Pistoia. Per l’occasione, esposizione di quadri del pittore Fabio Dolfi.

 

 

Tag:, , , , , , , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.