Però manca il gonfalone di Palazzo Vecchio

Gay pride, corteo a Firenze: ci sono anche il governatore Rossi e il sindaco Nardella

di Redazione - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa

Gay-PrideFIRENZE – Corteo festoso colorato del Toscana Pride che oggi attraversa le vie di Firenze per rivendicare i diritti Lgbtqi. Ad aprire il corteo lo striscione del comitato organizzatore con la scritta ”Fatti di Pride, l”orgoglio è contagioso”, immediatamente dietro sfilano i
Comuni con i gonfaloni che hanno dato il patrocinio alla manifestazione, non quello fiorentino.

Presenti numerosi sindaci con la fascia tricolore. In corteo anche il sindaco di Firenze, Dario Nardella, senza fascia, che ha spiegato di essere qui insieme a molti assessori della Giunta anche per esprimere solidarietà e vicinanza per i fatti di Orlando. C’è anche il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, il quale ha sottolineato che “una sinistra moderna sa dove stare”, in riferimento alla sua presenza alla manifestazione. Seguono poi numerosi carri con musica e colori. Presenti  famiglie con bambini, semplici cittadini e curiosi ed esponenti della Cgil con una parrucca colorata.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.