L'inchiesta della procura fiorentina

Firenze: truffe alle assicurazioni per un milione di euro. 49 rinviati a giudizio

di Sandro Bennucci - - Cronaca

Stampa Stampa

748383-TribunaleFIRENZE – Il gup di Firenze ha rinviato a giudizio 49 persone coinvolte in un inchiesta della procura di Firenze su presunte truffe alle assicurazioni per un valore complessivo di oltre un milione di euro. Il giudice ha accolto venti patteggiamenti, condannato due persone con rito abbreviato e messo alla prova altre quattro. Secondo quanto ricostruito dalle indagini, condotte dalla polizia e coordinate dal pm Giuseppina Mione, il gruppo avrebbe messo a segno truffe alle assicurazioni attraverso richieste di indennizzo per incidenti stradali, in alcuni casi mai avvenuti, redatte allegando false certificazioni mediche.

Nell’ambito dell”inchiesta nel giugno del 2013 tre persone, un avvocato, il suo factotum e un infermiere, furono arrestate in esecuzione di custodia cautelare in carcere. L’avvocato si sarebbe occupato di istruire le pratiche dei sinistri con l’aiuto del suo factotum che avrebbe procacciato falsi clienti e  precostituito prove false per gli incidenti stradali. Per l’infermiere, dipendente dell’ospedale fiorentino di Careggi, l’accusa è di aver redatto falsi referti medici. I rimborsi arrivavano fino a 150 mila euro a incidente.

Tag:,

Sandro Bennucci

Sandro Bennucci

Direttore del Firenze Post
sandro.bennucci@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.