Improvvisa decisione del dirigente

Firenze, voragine Torrigiani: L’Ad di Publiacqua, Alessandro Carfì, rimette il mandato

di Redazione - - Cronaca, Economia, Primo piano, Top News

Stampa Stampa

publiacqua

FIRENZE – L’amministratore delegato di Publiacqua Alessandro Carfì ha richiesto al gruppo Acea (possessore del 40% di Publiacqua), che lo aveva indicato, di impegnarlo in un incarico diverso prevedendo un avvicendamento nel ruolo di amministratore della società. «La voragine di Lungarno Torrigiani – ha affermato Carfì nella nota con cui ha informato il presidente di Publiacqua Filippo Vannoni – è stata una prova difficile e nuova per Publiacqua. La società si è mostrata tuttavia pronta e reattiva sia nel gestire l’evento che le conseguenze. A distanza di qualche settimana e superata la fase più critica, avverto la necessità che il clima di collaborazione tra Publiacqua, tutti i suoi azionisti e le responsabilità coinvolte nella ricostruzione sia ancora più solido e ispirato dalla serenità e massima collaborazione. Per favorire ciò ho chiesto al mio gruppo di impegnarmi in un diverso incarico prevedendo un avvicendamento nella responsabilità di amministratore delegato della società».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.