Cambiamenti a livello di Ministeri

Nomine e incarichi a ambasciatori, generali, ammiragli e prefetti disposte dal Consiglio dei ministri

di Redazione - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa
Palazzo Chigi, sede del Governo italiano

Palazzo Chigi, sede del Governo italiano

ROMA – Il Consiglio dei ministri ha deliberato una serie di nomine. Nel comunicato di palazzo Chigi si legge che:- su proposta del Presidente del Consiglio, il conferimento all’avv. Salvatore ZAPPALA’ dell’incarico di componente laico della Sezione consultiva del Consiglio di giustizia amministrativa della Regione Siciliana. A norma di legge è stato invitato il Presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta.

– su proposta del Ministro degli esteri e cooperazione internazionale, il conferimento dell’incarico di Direttore generale per la cooperazione allo sviluppo all’Ambasciatore Pietro SEBASTIANI e di Ispettore generale del Ministero e degli uffici all’estero al Ministro plenipotenziario Renato VARRIALE;

– su proposta del Ministro dell’interno, il conferimento dell’incarico di Commissario per il coordinamento delle iniziative di solidarietà per le vittime dei reati di tipo mafioso al Prefetto dott. Vincenzo PANICO;

– su proposta del Ministro della giustizia, il conferimento dell’incarico di Capo del Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi al dott. Gioacchino NATOLI;

– su proposta del Ministro della difesa, la nomina dell’ammiraglio di squadra Giuseppe CAVO DRAGONE a comandante del Comando operativo di vertice interforze, nonché la promozione a generale di squadra aerea dei generali di divisione aerea Alberto ROSSO e Umberto BALDI;

– su proposta del Ministro dello sviluppo economico, la nomina del dott. Piergiorgio BORGOGELLI a Direttore generale dell’ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.