Kalinic segna e complica la vita agli azzurri

Euro2016: Italia-Irlanda (stasera ore 21, Rai1), con El Shaarawy e (forse) Bernardeschi. Ma negli ottavi ci sarà la Spagna

di Paulo Soares - - Primo piano, Sport, Top News

Stampa Stampa
Federico Bernardeschi

Federico Bernardeschi

LILLE – Non ha valore per la classifica, Italia-Irlanda, che va in scena stasera (ore 21, diretta su Rai1) allo stadio di Lille. Ma per gli Azzurri, primi nel loro girone, si palesa la Spagna – sconfitta dalla Croazia di Kalinic e Perisic –  negli ottavi di finale. Appuntamento lunedì 27 giugno alle 18 a Parigi, Stade de France. Perché è successo che le furie rosse di Del Bosque si sono fatte mettere sotto, appunto, dai croati. Gol del centravanti viola Kalinic e di Perisic. Così la Croazia ha prima rimontato eppoi superato gli spagnoli andati in momentaneo vantaggio con Morata. Croazia prima, Spagna seconda nel girone D. Meglio così, visto che i croati sono fortissimi?

Diciamo che lo spietato tabellone degli ottavi propone, ancora una volta, la partita infinita: la Spagna di Del Bosque sulla strada degli azzurri in un crudele spareggio per arrivare “semplicemente” ai quarti . Alla fine all’Italia di Antonio Conte è toccato l’avversario peggiore: non quella Croazia a lungo virtualmente negli ottavi di finale per l’andamento dei risultati in parallelo del gruppo D.

Quindi si gioca a Lille contro l’Irlanda ma la testa è già a Parigi. Conte parla di partita non tranquilla, anche se ha preventivato un turn over quasi totale. Il ct cambia 9/11 di formazione: da Sirigu in porta fino a Zaza e Immobile. A centrocampo ci sarà Thiago Motta a guidare il gioco, con Florenzi e Sturaro al fianco, mentre  sulle fasce agiranno De Sciglio ed El Shaarawy. Con Bernardeschi pronto a subentrare. L’Irlanda non dà preoccupazioni. Tuttavia questa “Italia 2” dovrà dimostrare di essere in gran spolvero per offrire a Conte soluzioni e ricambi in vista del partitone di lunedì contro gli spagnoli. Sul quale è ormai concentrata l’attenzione generale. Ma intanto bisogna chiudere questo girone con un’altra prestazione convincente. Conte ci tiene e ha motivato al punto giusto gli azzurri che ha deciso di mandare in campo

Le probabili formazioni

Italia (3-5-2) – Sirigu; Darmian, Barzagli, Ogbonna; De Sciglio (Bernardeschi), Florenzi, Thiago Motta, Sturaro, El Shaarawy; Immobile, Zaza.

Irlanda (4-3-1-2) – Randolph; Coleman, O’Shea,Clark, Brady; McCarthy, Hendrick, Whelan;Hoolahan; Walters, Long.

Arbitro: Hategan (Romania)

Tag:, , ,

Paulo Soares

Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.