Non aveva obliterato il biglietto

Firenze: controllore Ataf aggredito a ombrellate da turista thailandese

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Un autobus dell'Ataf

Un autobus dell’Ataf

FIRENZE – Un controllore Ataf è stato aggredito e colpito al volto con un ombrello, ieri in piazza Tasso a Firenze, da una turista che aveva fatto scendere dal bus poiché non aveva obliterato il biglietto. La donna, una trentenne thailandese, è stata denunciata dalla polizia per rifiuto di fornire le proprie generalità, resistenza e lesioni a incaricato di pubblico servizio.

Denunciata per resistenza anche un’altra turista, sua connazionale, che si trovava con lei. Quando le ha invitate a scendere dall”autobus per verbalizzare la multa, le due donne hanno iniziato a gridare, rifiutandosi di consegnare i documenti. Poi la trentenne ha colpito con l”ombrello il verificatore, rimasto lievemente contuso. Alla scena hanno assistito altri due controllori Ataf e una coppia di anziani turisti inglesi, anche loro fatti scendere per essere multati poiché senza biglietto.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.