Il cartellone da settembre 2016 a maggio 2017

Firenze: presentata la stagione 2016-2017 dei Teatri della Pergola, Niccolini, Studio ed Era

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
Teatro della Pergola

Il foyer del seicentesco Teatro della Pergola

FIRENZE – Sul palco del Teatro della Pergola la Fondazione Teatro della Toscana ha presentato la stagione 2016-2017 dei quattro teatri che a lei fanno capo: il Teatro della Pergola, il Niccolini da poco riaperto grazie all’editore Pagliai, il Teatro Studio di Scandicci, che la Fondazione gestirà per i prossimi tre anni, e il Teatro Era di Pontedera. In tutto 86 spettacoli, 13 prime nazionali, 11 produzioni, 10 coproduzioni, presentate anche al pubblico, oltre che alla stampa (appropriandosi di una modalità, quella appunto della presentazione sul palco invitando gli abbonati, già fatta propria con successo dall’ORT al Teatro Verdi).

Sandro Lombardi - Calderón

Sandro Lombardi – Calderón

Il cartellone va da settembre 2016 a maggio 2017 e vede il ritorno di vari importanti nomi del teatro contemporaneo, come, naturalmente, il “resident” Gabriele Lavia, Sandro Lombardi e Federico Tiezzi, la Compagnia di Teatro di Luca De Filippo, il popolare cantante, ma anche attore, Massimo

Toni Servillo

Toni Servillo

Ranieri, Maurizio Scaparro, Glauco Mauri e Roberto Sturno, Luca Barbareschi, Mariangela D”Abbraccio e Geppy Gleijeses, Luigi De Filippo, Giulio Scarpati e Valeria Solarino, Laura Morante, Massimo Ghini, Elio (proprio lui, il leader delle «Storie tese»), Toni Servillo, Archivio Zeta, Roberto Latini, Roberto Bacci con la novità «Il nullafacente» di Michele Santeramo, Zaches Teatro.

Il grande teatro internazionale è rappresentato, all”interno dei festeggiamenti per i 150 anni delle relazioni diplomatico-commerciali tra il Giappone e l’Italia, dagli attori e musicisti di teatro Nō e Kyōgen guidati dal maestro Sakurama Ujin.

Spazio anche al 50° anniversario dell’alluvione col ciclo «Alluvione. 50 anni dopo» e al teatro èper ragazzi,l col ritorno di «Natale da favola». Ci sarà una mostra dedicata al grande Arnoldo Foà nel centenario della nascita.

Continua la collaborazione con Cango per il cantiere internazionale «La democrazia del corpo» dedicato alla danza contemporanea; in programma «Cantico dei cantici» e il debutto di «Babele», entrambi di Virgilio Sieni.

Questi i criteri di distribuzione geografica degli eventi nei quattro teatri: la Pergola è il luogo dei grandi allestimenti, il Niccolini è inteso come teatro dell’attore e della parola in italiano, il Teatro Studio di Scandicci, che è sempre stato uno spazio tendenzialmente sperimentale, vuole essere un laboratorio nel quale andare alla scoperta di un nuovo specifico per la scena; Pontedera, infine, ha una programmazione composita che mira ad unire il teatro di ricerca al miglior teatro di tradizione.

Ecco il cartellone completo degli spettacoli del Teatro della Pergola:

4 – 9 ottobre 2016 Teatro di Roma – Fondazione Teatro della Toscana: CALDERÓN di Pier Paolo Pasolini, drammaturgia Sandro Lombardi, Fabrizio Sinisi e Federico Tiezzi, con (in ordine di apparizione) Sandro Lombardi, Camilla Semino Favro, Arianna Di Stefano, Sabrina Scuccimarra, Graziano Piazza, Silvia Pernarella, Ivan Alovisio, Lucrezia Guidone, Josafat Vagni, Debora Zuin, Andrea Volpetti e con la partecipazione straordinaria di Francesca Benedetti, scene Gregorio Zurla, costumi Giovanna Buzzi e Lisa Rufini, luci Gianni Pollini, movimenti coreografici Raffaella Giordano, canto Francesca Della Monica, assistente alla regia Giovanni Scandella, regia Federico Tiezzi. Federico Tiezzi firma la regia di Calderón, tragedia in versi scritta da Pier Paolo Pasolini nel 1967 e pubblicata nel 1973, liberamente ispirata al capolavoro del grande tragediografo spagnolo del “Secolo d’oro” Pedro Calderón de la Barca (1600-1681), La vita è sogno.

29 ottobre – 6 novembre 2016 PRIMA NAZIONALE (4 – 5 marzo 2016 | Teatro Era): Compagnia Gli Ipocriti – Massimo Ranieri in CAFFÈ DEL PORTO. Il nuovo spettacolo su Raffaele Viviani, tratto da Scalo Marittimo e Caffè di notte e giorno, con 8 attori e 6 musicisti, scene Lorenzo Cutùli, costumi Nanà Cecchi, elaborazioni musicali Pasquale Scialò, regia Maurizio Scaparro.

8 – 13 novembre 2016 | Teatro della Pergola PRIMA NAZIONALE (5 – 6 novembre 2016 | Teatro Era): Compagnia Mauri Sturno – Fondazione Teatro della Toscana. Glauco Mauri – Roberto Sturno, EDIPO (Edipo Re – Edipo a Colono) di Sofocle, con Ivan Alovisio, Elena Arvigo, Laura Garofoli, Mauro Mandolini, Roberto Manzi, Giuliano Scarpinato, scene e costumi Marta Crisolini Malatesta, musiche Germano Mazzocchetti, regie Andrea Baracco – Edipo Re / Glauco Mauri – Edipo a Colono. A distanza di vent’anni la Compagnia Glauco Mauri Roberto Sturno ritorna a mettere in scena i due capolavori di Sofocle, per analizzare più compiutamente il mito immortale di Edipo.

18 – 27 novembre 2016 PRIMA NAZIONALE. Casanova Teatro, Fondazione Teatro della Toscana – Stabile del Friuli Venezia e Giulia. Luca Barbareschi in DON CHISCIOTTE di Miguel De Cervantes, adattamento Roberto Cavosi, con Chiara Noschese, Gianluca Gobbi (cast in via di definizione), scene Paolo Polli, costumi Silvia Bisconti, luci Juraj Saleri, musiche Arturo Annecchino, regia Luca Barbareschi.

24 marzo – 2 aprile 2017 PRIMA NAZIONALE. Fondazione Teatro della Toscana – Massimo Ghini – Francesco Bonomo: CIAO, di Walter Veltroni, scene e costumi Maurizio Balò, luci Umile Vainieri, regia Piero Maccarinelli. Il racconto di un dialogo impossibile, dell’incontro fantastico tra un padre, morto giovane negli anni Cinquanta, e un figlio, ormai sessantenne, che lo ha sempre cercato. Il padre è Vittorio e il figlio è Walter Veltroni.

7– 13 aprile 2017 ERT Emilia Romagna Teatro Fondazione – Fondazione Teatro della Toscana: ISTRUZIONI PER NON MORIRE IN PACE. 1.Patrimoni 2.Rivoluzioni 3.Teatro, di Paolo Di Paolo, con Donatella Allegro, Nicola Bortolotti, Michele Dell’Utri, Simone Francia, Olimpia Greco (fisarmonica e pianoforte), Lino Guanciale, Diana Manea, Eugenio Papalia, Simone Tangolo, regia Claudio Longhi. Tre capitoli, tre sguardi del tutto autonomi sullo stralunato mondo della belle époque. Un esagitato caravanserraglio di ‘sonnambuli’, che mentre sognano le ‘magnifiche sorti e progressive’ mettono a punto il più spaventoso tra gli ordigni di distruzione, la Grande Guerra. Nell’ambito del progetto Carissimi Padri… Almanacchi della “Grande Pace” (1900-1915) dedicato a rievocare, attraverso le parole degli scrittori e le note dei musicisti dell’epoca, quelle illusioni e quei miti che un secolo fa portarono l’uomo europeo, folle e incosciente, dentro al baratro della ‘inutile strage’.

18 – 23 aprile 2017 | Teatro della Pergola (8 – 9 aprile 2017 | Teatro Era) Fondazione Teatro della Toscana – Teatro Stabile di Napoli – Federica Di Martino: MEDEA di Euripide, traduzione Maria Grazia Ciani, adattamento Gabriele Lavia, con Mario Pietramala, Angiola Baggi, Giorgio Crisafi, Francesco Sferrazza Papa, Sofia De Angelis, Giulia Horak, e con Silvia Biancalana, Maria Laura Caselli, Flaminia Cuzzoli, Giulia Gallone, Silvia Maino, Diletta Masetti, Katia Mirabella, Sara Missaglia, Francesca Muoio, Marta Pizzigallo, Malvina Ruggiano, Anna Scola, Lorenza Sorino, regia Gabriele Lavia. Dopo i successi al Teatro Romano di Fiesole e al Teatro Studio ‘Mila Pieralli’ di Scandicci, Medea con la regia di Gabriele Lavia arriva alla Pergola.

Ecco il cartellone completo degli spettacoli del Teatro Niccolini:

12 ottobre – 2 novembre 2016 | Teatro Niccolini di Firenze (15 – 16 novembre 2016 | Teatro Era) Fondazione Teatro della Toscana – Teatro Stabile di Genova – Gabriele Lavia in L’UOMO DAL FIORE IN BOCCA di Luigi Pirandello, con Michele Demaria, Barbara Alesse, scene Alessandro Camera, costumi Elena Bianchini – Laboratorio di Costumi e Scene del Teatro della Pergola, regia Gabriele Lavia.

1 – 11 dicembre 2016 PRIMA NAZIONALE Fondazione Teatro della Toscana: I PUGNI RICOLMI D’ORO ovvero COME UN RICCO SUDDITO RESTA SEMPRE UN SUDDITO. Fantasmagoria da Heinrich e Thomas Mann in salsa brechtiana, con Donatella Allegro, Nicola Bortolotti, Michele Dell’Utri, Simone Francia, Lino Guanciale, Diana Manea, Eugenio Papalia, Simone Tangolo, alla fisarmonica Olimpia Greco, assistente alla regia Giacomo Pedini, regia Claudio Longhi, nell’ambito del progetto Carissimi Padri… almanacchi della “Grande Pace” (1900-1915).

13 – 22 gennaio 2017 Fondazione Teatro della Toscana: LA BOTTEGA DEL CAFFÈ di Carlo Goldoni, con Pino Micol, Vittorio Viviani, Manuele Morgese, Ruben Rigillo, Carla Ferraro, Maria Angela Robustelli, Ezio Budini, Giulia Rupi, Alessandro Scaretti, musiche Nicola Piovani eseguite dalla violinista Lisa Green, scene e costumi Lorenzo Cutùli, luci Maurizio Fabretti, regia Maurizio Scaparro. Ripresa di uno spettacolo che gira con successo da due anni.

31 gennaio – 12 febbraio 2017 PRIMA NAZIONALE. Fondazione Teatro della Toscana – Parmaconcerti: Elio e Francesco Micheli in CANTIERE OPERA, di Francesco Micheli. Un viaggio dentro il meraviglioso (e troppo spesso sconosciuto) mondo dell’opera lirica, la forma di spettacolo dal vivo ancora oggi più diffusa al mondo. Con Elio e Francesco Micheli che, invece di costruire, si divertiranno a smontare i pezzi del palazzo Opera per ‘vedere di nascosto l’effetto che fa’….

4 – 7 aprile 2017 PRIMA NAZIONALE Fondazione Teatro della Toscana con il sostegno di Banca Intesa Sanpaolo patrocinio Ministero della Difesa nel centenario della Prima Guerra Mondiale e della creazione della “Histoire”: STORIA DEL SOLDATO, di Igor Stravinsky, introduce Paolo Mieli, narratore-diavolo Iaia Forte, soldato Guido Targetti, direzione artistica Mario Tronco, elaborazione musicale Mario Tronco, Leandro Piccioni, Pino Pecorelli, musiche eseguite dal vivo da L’Orchestra di Piazza Vittorio, regia e ideazione progetto Maddalena Maggi, in collaborazione con Accademia Filarmonica Romana

Per informazioni su abbonamenti, programmazione e modalità di rinnovo www.teatrodellatoscana.it oppure contattare la biglietteria all’indirizzo biglietteria@teatrodellapergola.com – per informazioni sugli spettacoli e altre attività è possibile scrivere a pubblico@teatrodellapergola.com

Dal 4 al 9 luglio: preconferme per gli abbonati della stagione 2015/2016.

Dal 10 luglio: nuovi acquisti dell’abbonamento a 11 spettacoli su tutti i posti rimasti liberi. L’abbonamento sarà in vendita online sul sito www.teatrodellatoscana.it.

Dal 13 settembre: sarà in vendita l’abbonamento a scelta ScegliEra (4 spettacoli in sala Cieslak o in ridotto Salmon + 2 spettacoli in sala Salmon). Dal 13 settembre saranno in vendita i biglietti della Sala Cieslak e i biglietti della sala Salmon ad allestimento speciale.

Dall’11 ottobre: saranno in vendita i biglietti in sala Salmon.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.