I tre vincitori saranno proclamati sabato 27 agosto nella cittadina della Versilia

Premio Viareggio: ecco i vincitori dei premi della Giuria e le terne dei finalisti del Viareggio-Rèpaci

di Redazione - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
Giusi-Nicolini il Premio Internazionale "Viareggio-Versilia

Giusi Nicolini, sindaca di Lampedusa e Linosa, vincitrice del Premio Internazionale «Viareggio-Versilia»

FIRENZE – La Giuria del Premio Letterario Viareggio-Rèpaci, riunitasi a Firenze sotto la presidenza della professoressa Simona Costa, ha selezionato le seguenti terne vincitrici del premio «Giuria-Viareggio» e finaliste del premio «Viareggio-Rèpaci».

Narrativa:

Franco Cordelli, Una sostanza sottile, Einaudi.
Pia Pera, Al giardino ancora non l’ho detto, Ponte alle Grazie.
Marco Salotti, Reality in Arcadia, il Melangolo.

Poesia:
Sonia Gentili, Viaggio mentre morivo, Aragno.
Mariangela Gualtieri, Le giovani parole, Einaudi.
Rino Mele, Un grano di morfina per Freud, Manni.

Saggistica:
Guido Crainz, Storia della Repubblica, Donzelli.
Bruno Pischedda, L’idioma molesto, Aragno.
Mirko Tavoni, Qualche idea su Dante, il Mulino.

La Giuria ha deciso  all’unanimità di assegnare il Premio Internazionale «Viareggio-Versilia» al Comune di Lampedusa e Linosa, nella persona del sindaco, Giusi Nicolini, per l’esemplare modello di solidarietà e di umana generosità messa
quotidianamente in atto in situazioni drammatiche ed emergenziali, lanciando a tutto il mondo un forte messaggio di
speranza e di fiducia nel rispetto dei diritti umani.

Ad Amedeo Quondam, professore emerito di Letteratura Italiana dell’Università “La Sapienza” di Roma, è stato conferito all’unanimità il Premio «Viareggio alla Carriera» per i suoi fondativi studi sulla cultura di corte e la sua “forma del vivere” quale radice dell’identità italiana e modello primario di civilizzazione europea. Quondam è stato tra i fondatori dell’Adi, l’Associazione degli Italianisti Italiani, da lui presieduta, ed ha partecipato al nascere del Centro Studi “Europa delle Corti”, che presiede tutt’ora. La Giuria ha inoltre deliberato l’apertura per quest’anno di una
nuova sezione, con un premio assegnato al Graphic Novel.

Venerdì 1° luglio 2016, alle ore 17, avrà luogo presso la Casa delle Letterature di Roma l’incontro dedicato al Premio
Viareggio-Rèpaci, a cui prenderanno parte i finalisti di narrativa, poesia e saggistica.

La serata finale avrà luogo a Viareggio sabato 27 agosto 2016, con la premiazione dei nove vincitori del Premio
«Giuria-Viareggio», la proclamazione dei tre vincitori del premio «Viareggio-Rèpaci» e del vincitore del Premio per la sezione «Graphic Novel».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.