L'intervento dei carabinieri

Empoli: 11enne di Montelupo fa arrestare il padre. Picchiava la mamma e l’altro figlio

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

carabinieriEMPOLI – Non ce l’ha fatta più: un ragazzo di 11 anni è corso in caserma per avvisare i carabinieri che il padre stava picchiando la madre e il fratello di 24 anni. È successo a Montelupo Fiorentino dove i militari hanno arrestato l’uomo, 59enne albanese, per maltrattamenti in famiglia, che è stato portato in carcere a Sollicciano. I carabinieri, ascoltato il ragazzo, sono accorsi nell’abitazione da dove provenivano
urla e rumori.

La moglie aveva vistosi segni sul viso e sul corpo, mentre il 24enne, con un livido su un occhio, ha raccontato di essere stato preso per il collo e colpito dal padre: entrambi sono stati medicati in pronto soccorso a Empoli con prognosi tra i 7 e gli 8 giorni. Secondo
testimonianze dei vicini di casa, i maltrattamenti si sarebbero ripetuti nel tempo, anche alla presenza del ragazzino

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.