Bloccati a bordo di una 500

Arezzo: quattro ladri bloccati e denunciati per ricettazione dalla polizia stradale. Avevano sottratto un Rolex

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

rolex

AREZZO – Due coppie di napoletani, venuti in Versilia nei giorni scorsi per procurarsi rolex rubati, hanno dovuto rivedere i loro piani. I quattro malfattori, a bordo di una FIAT 500, stavano percorrendo l’autostrada del Sole. Erano partiti da Lucca e, giunti in prossimità di Arezzo, hanno dovuto sorpassare una pattuglia della Polizia Stradale di Battifolle, che li precedeva.

I quattro occupanti, due uomini e due donne, avevano un aspetto poco raccomandabile. Condotti in caserma, i sospetti si sono tramutati in realtà. Una delle donne, temendo di essere perquisita, ha chiesto di andare in toilette. Sudava troppo e si teneva i pantaloni. Una poliziotta l’ha accompagnata, scoprendo che aveva nascosto nella vagina un rolex, senza cinturino. La donna, imbarazzata, non ha pronunciato una parola. Così come la complice, nella cui borsa è stato rinvenuto materiale interessante: documenti di una moto, guanti da lavoro e nastro nero, di solito applicato sulle targhe per modificarne numeri e lettere.

Gli agenti hanno denunciato i quattro per ricettazione in concorso, in trascorsa flagranza. L’orologio, un Daytona Vintage dal valore di oltre 30.000 euro, era stato sottratto a un fiorentino di 63 anni, in vacanza a Forte dei Marmi. Ieri sera, dopo che la Polstrada gli ha restituito il rolex, l’uomo era incredulo. Si è complimentato con i poliziotti per la velocità dell’operazione.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.