Buona affluenza di compratori

Firenze, Pitti Filati: cresce presenza buyer (più 4%). Studentessa cinese vince concorso Feel The Yarn

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

pitti filati piccolaFIRENZE – Sono buone le notizie sull’affluenza di compratori a Pitti Filati 79: secondo Pitti Immagine, i primi dati finali fanno registrare un incremento dei buyer del +4%, che dovrebbe portare il totale dei compratori a superare le 5.400 presenze (erano stati 5.200 un anno fa); in crescita sia il fronte italiano (+5%), sia i numeri dei compratori internazionali (+3%), che dovrebbero raggiungere le 2.900 presenze. Tra i mercati esteri in crescita maggiore Francia (+14%), Spagna (+8%), Cina (+30%), Russia (+18%); bene anche le performance di Stati Uniti, Giappone, Olanda, Corea del Sud e Svezia; in leggero aumento anche i numeri delle ditte compratrici dal Regno Unito.

E’ stato annunciato anche il vincitore della settima edizione di Feel The Yarn, il concorso organizzato da C.P.F. Consorzio Promozione Filati assieme a Pitti Immagine, e dedicato agli aspiranti stilisti provenienti da 13 tra le più prestigiose scuole di moda e di design del mondo. La vincitrice è stata Wang Yanjun, studentessa del Bift, Beijing Institute of Fashion Technology, che ha realizzato un capo con i filati dell’azienda Toscano; il premio speciale offerto da Salvatore Ferragamo è stato assegnato a Yan Wen, studente del Polimoda di Firenze, che ha saputo coniugare la sua visione con i materiali di Pecci Filati.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.