Operazione della Guardia di Finanza

Livorno: Duro colpo ai furbetti dell’assicurazione, sequestrati 153 veicoli, sanzioni per 130.000 euro

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

guardia-di-finanza

LIVORNO – Duro colpo ai ‘furbetti dell’assicurazione’ in Toscana: sequestrati 153 veicoli sprovvisti di copertura assicurativa, quasi tutti di proprietà di cittadini italiani (solo 12 sono risultati intestati e/o guidati da stranieri), comminate sanzioni amministrative per circa 130.000 euro. E’ questo l’esito di una vasta operazione delle Fiamme Gialle del comando provinciale di Livorno per garantire la sicurezza su strada. Circa 15 veicoli, peraltro, al momento del controllo, circolavano liberamente in strada, spesso in ore notturne.

Nell’ambito dei controlli di prevenzione i militari del gruppo di Livorno della Guardia di Finanza, negli ultimi mesi, hanno riscontrato la presenza lungo le strade di numerosi veicoli privi dell’obbligatoria copertura assicurativa. Dal mese di marzo scorso, i finanzieri, alla vigilia dell’introduzione del reato di omicidio stradale, nel contesto dei quotidiani controlli del territorio, hanno intensificato anche le attività a tutela della sicurezza nella circolazione stradale. Durante i controlli sono stati rinvenuti 6 veicoli che precedentemente erano stati oggetto di furto, ora restituiti ai legittimi proprietari.

Numerose le aree urbane della città di Livorno interessate dal fenomeno: tra queste, più coinvolti sono risultati essere i quartieri Corea, Shangay, Scopaia, Cisternone e La Leccia. L’intensità dei controlli dei finanzieri volti alla sicurezza del territorio è testimoniata dai numeri: nei soli primi 5 mesi del 2016, nell’ambito dell’attività di concorso al mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica, le pattuglie delle Fiamme Gialle in servizio nella provincia di Livorno hanno controllato 1.614 veicoli e 2.562 persone.

 

 

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.