Contestato anche il furto e il danneggiamento dell'auto

Prato, difende l’amica dall’ex fidanzato: picchiato con una mazza da baseball. Arrestato l’aggressore

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Polizia volantePRATO –  E’ finito al pronto soccorso, picchiato con una mazza da baseball, per aver cercato di difendere dall’ex fidanzato una sua conoscente. E’ accaduto a Prato, dove la polizia ha arrestato un 28enne pratese, già conosciuto alle forze dell”ordine, per lesioni personali aggravate nei confronti di un 33enne: quest”ultimo, colpito anche alla testa, è stato giudicato guaribile in 15 giorni.

Secondo una prima ricostruzione, tutto ha avuto inizio quando l’arrestato si è presentato nel negozio dove lavora la sua ex, 29 anni, minacciandola. E’ intervenuto il 33enne con cui ha avuto anche una colluttazione per poi andarsene. Nel tardo pomeriggio, secondo quanto spiegato sempre dalla polizia, il 28enne è tornato al negozio armato con una mazza da baseball: la sua ex ha chiesto l’intervento delle volanti mentre l”arrestato, incontrato il 33enne, lo ha aggredito con la mazza e poi si è allontanato portandogli via l’auto. La polizia ha rintracciato a casa il 28enne. Al giovane contestato anche il furto e il danneggiamento dell’auto del 33enne.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.