Il ragazzo voleva cambiare casa

Borgo San Lorenzo: arrestato dai carabinieri per aver tentato di strangolare il figlio. Dopo averlo sorpreso nel sonno

di Sandro Bennucci - - Cronaca

Stampa Stampa
Una pattuglia dei carabinieri

Una pattuglia di carabinieri

BORGO SAN LORENZO – Ha sorpreso il figlio di 29 anni nel sonno, colpendolo in testa con una chiave inglese, poi ha tentato di strangolarlo con una corda. L’uomo, 59 anni, dipendente pubblico, è stato arrestato ieri dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio. L’aggressione è avvenuta intorno alle 17.40 nell’abitazione del figlio, a Borgo San Lorenzo.

Il 29enne ha riportato alcune ferite non gravi giudicate guaribili in 15 giorni. All’origine del gesto, spiegano i carabinieri, ci sarebbe uno stato d’ansia e depressione nel quale l’uomo, una persona dal carattere chiuso e introverso, era entrato nell’ultimo periodo a causa di alcune scelte economiche e di vita del figlio, da lui considerate troppo azzardate e non più dipendenti dalla sua volontà. In particolare il figlio avrebbe manifestato la volontà di trasferirsi e lasciare la sua abitazione, che si trova nella stessa palazzina di quella dei genitori.

Tag:, ,

Sandro Bennucci

Sandro Bennucci

Direttore del Firenze Post
sandro.bennucci@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.