Nella zona dell'Osmannoro

Firenze, rivolta cinesi: Forza Nuova protesta davanti ai capannoni

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Un momento degli scontri tra forze dell'ordine e circa 300 cinesi radunatisi in n piazza Marconi all'Osmannoro

Un momento degli scontri tra forze dell’ordine e circa 300 cinesi radunatisi in piazza Marconi all’Osmannoro

FIRENZE – Manifestazione di Forza Nuova questa sera nei pressi di piazza Marconi, nella zona dell”Osmannoro, a Sesto Fiorentino,  dove la sera del 29 giugno scorso si è scatenata la rivolta della comunità cinese dopo i controlli in un capannone da parte di personale Asl e forze dell”ordine. Alla protesta, durata meno di un’ora, ha partecipato anche il segretario nazionale Roberto Fiore, che
insieme a un gruppetto di militanti ha srotolato lo striscione con la scritta ”Né cinesi né magrebini, Firenze ai fiorentini”, e sventolato bandiere tricolori. La manifestazione, a cui ha preso parte una ventina di persone, si è svolta a pochi metri dai capannoni delle ditte cinesi. Alcuni lavoratori sono usciti affacciandosi nei cortili dei capannoni, incuriositi dalle voci che parlavano al megafono

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.