Tra il Piazzale Michelangelo e Figline Valdarno

Firenze: 21enne provoca due incidenti stradali e scappa, arrestato dai Carabinieri

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Una pattuglia dei carabinieri

Una pattuglia dei carabinieri

FIRENZE – Da Firenze a Figline Valdarno provoca incidenti stradali e scappa: fermato e arrestato dai carabinieri. E’ successo durante la scorsa notte tra il Piazzale Michelangelo e Figline. Un 21enne  incensurato ha causato due sinistri stradali, il primo a Firenze poco dopo mezzanotte vicino a Piazzale Michelangelo e il secondo a Figline intorno alle 1.50. Il giovane per non essere identificato dalle forze di polizia, dopo gli incidenti è scappato per le vie di Firenze, Bagno a Ripoli, l’autostrada A1 e per le vie di Figline e Incisa Valdarno, mettendo in pericolo gli utenti della strada.

Grazie alle segnalazioni fatte da alcuni utenti, è stato intercettato dai carabinieri del nucleo operativo di Figline. Da subito il 21enne ha mostrato un atteggiamento ostile nei confronti dei militari: in un primo momento si è rifiutato di scendere dal veicolo, di spegnere il motore e consegnare i documenti per l’identificazione e controllo, per poi colpire un carabiniere allo zigomo sinistro con lo sportello del furgone. Il 21enne è stato arrestato per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.