Inchiesta della Guardia costiera

Livorno: 22enne del Gambia muore dopo un tuffo in mare. Non è più riemerso, il corpo è stato recuperato dai Vigili del fuoco

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

pompieri

LIVORNO – Si è tuffato in mare senza riemergere: un giovane di 22 anni, originario del Gambia, è morto annegato a Livorno. Il corpo è stato recuperato già privo di sensi dai sommozzatori dei vigili del fuoco, dopo essere rimasto sott’acqua più di mezz’ora prima di essere individuato e riportato a riva dai soccorritori. Sull’episodio ha aperto un’inchiesta la Guardia costiera. Secondo quanto si è appreso, lo straniero era in compagnia di altri connazionali che hanno chiesto aiuto agli altri bagnanti quando si sono accorti che il loro compagno non era riemerso. Sul corpo del giovane non c’erano ferite evidenti e l’ipotesi più probabile è che l’africano abbia avuto un improvviso malore subito dopo essersi tuffato.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.