Mercoledì 13 luglio alle 19 e alle 20

Firenze: L’Homme Armé in concerto gratis nel Cappellone degli Spagnoli a Santa Maria Novella

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
HommeArmeCappelloneSpagnoli

Il gruppo maschile dell’Ensemble L’Homme Armé in concerto nel Cappellone degli Spagnoli

FIRENZE – Arte per gli occhi, oltre che per le orecchie, col terzo evento di «AntiCONtemporaneo», la rassegna che L’Homme Armé dedica ogni estate alle relazioni e intersezioni  tra musica antica e Cappellone degli Spagnolicontemporanea. Il teatro ne è difatti il Cappellone degli Spagnoli all’interno del Museo di Santa Maria Novella: già sala capitolare del convento, è giustamente famoso per gli splendidi cicli di affreschi del pittore fiorentino Andrea di Bonaiuto, eseguiti fra il 1365 e il 1367. L’evento è doppio: due mini-concerti a ingresso libero, uno alle 19 e uno alle 20, con ingresso dal Piazza Santa Maria Novella 18 (col che si attraversa anche il magnifico Chiostro Verde, con gli affreschi di Paolo Uccello sul lato nord).

L’Homme Armé accosterà per l’occasione un brano di Steve Reich (nella ricorrenza degli ottant’anni del celebre compositore statunitense) a musiche di Magister Perotinus, uno dei primi compositori europei conosciuti, che, per esplicita affermazione di Reich, ha influenzato il suo stile da un certo momento in poi. Di lui si ascolta «Clapping music», caposaldo della musica minimalista, anzi vero e proprio brano di arte povera, che a partire dal semplice battito delle mani elabora una complessa struttura ritmica attraverso il procedimento del «phasing». Quanto ai due «organa» di Perotinus, sono tra i capolavori della musica medievale e sono pensati per uno spazio acustico all’interno del quale le rifrazioni sonore date dalle numerose ripetizioni creano architetture sonore complesse e affascinanti.

Il tema verrà poi ripreso e meglio sviscerato, allargando l’organico alle voci femminili de L’Homme Armé e agli strumentisti di Nextime, oltre che all’elettronica di Tempo Reale, al Teatro Romano di Fiesole la sera del 15 luglio, nell’ambito dell’Estate Fiesolana, oltre che dell’Estate Fiorentina (di cui fa aprte anche l’evento di mercoledì 13).

Trattandosi di uno spazio museale, i posti sono limitati: consigliato prenotare, specificando l’orario prescelto, per telefono (055695000 / 3396757446) o per mail (informazioni@hommearme.it).

L’Homme Armé diretto da Fabio Lombardo

Giovanni Biswas, Luca Dellacasa, Paolo Fanciullacci, tenori

Andrea Berni, Gabriele Lombardi, bassi

Perotin (XII-XIII sec.): Viderunt omnes, organum a 4 voci

Steve Reich (1936): Clapping music (1972), per due esecutori

Perotin: Sederunt principes, organum a 4 voci

 

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.