Dopo la sentenza della Cassazione

Pisa, scomparsa di Roberta Ragusa: il 18 novembre nuova udienza preliminare per il marito

di Redazione - - Cronaca, Top News

Stampa Stampa
Roberta Ragusa, si susseguono testimonianze

Roberta Ragusa

PISA – Dopo l’accoglimento dei ricorsi in Cassazione, si svolgerà il 18 novembre, davanti al Gup Elsa Iadaresta, la nuova udienza preliminare per Antonio Logli, il marito di Roberta Ragusa, accusato di omicidio volontario e distruzione di cadavere. L’imprenditrice pisana scomparve nel nulla la notte tra il 12 e il 13 gennaio 2012 dopo essere uscita dalla sua abitazione di Gello di San Giuliano Terme, in seguito, secondo la ricostruzione della Procura, a un litigio con il marito dopo averne scoperto la relazione extraconiugale con l”ex baby sitter dei figli, Sara Calzolaio. La nuova udienza preliminare, come detto, è stata fissata dopo l’accoglimento dei ricorsi di procura e parti civile da parte della Corte di Cassazione, contro la sentenza di non luogo a procedere pronunciata dal Gup, Giuseppe Laghezza.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.