L'iniziativa di Isabelle Mallez

14 luglio presa della Bastiglia: l’istituto di Francia a Firenze celebra la festa nazionale

di Redazione - - Cronaca, Cultura, Politica

Stampa Stampa

bandiera-FRANCIAFIRENZE – Celebrazione in piazza Ognissanti con i valori uni versali: libertà, fraternità, uguaglianza. In ricordo e commemorazione della presa della Bastiglia del 14 luglio 1789 e dopo gli attentati del 2015, l’istituto francese vuole ricordare la sua festa nazionale. La piazza Ognissanti sarà teatro, per il terzo anno, del ballo popolare del 14 luglio, fortemente voluto dalla direttrice dell”Institut francais Isabelle Mallez. L’iniziativa si inserisce nell’ambito dell”Estate Fiorentina con il contributo di Comune di Firenze / Estate Fiorentina Associazione
Borgognissanti.

Il progetto si svilupperà quest”anno su due giorni, 13 e 14 luglio, a partire dal “movimento del corpo”. Il coreografo togolese  Anani Sanouvi, protagonista di una residenza d”artista a Firenze, lavorerà con i danzatori della compagnia fiorentina Opus Ballet per realizzare una serie di performance interattive rispetto al pubblico presente, in un percorso ideale che collegherà alcuni luoghi emblematici del quartiere e della città: il cortile del Museo Novecento, quello di Palazzo Corsini, quello Palazzo Strozzi e quello di Piazza Ognissanti.

“L”Institut fran‡ais – dice Mallez – vuole riprendere l”aspetto più popolare della festa, ovvero il suo ballo, e portarlo a Firenze, trasformando piazza Ognissanti, affacciata sull”Arno, per una sera, in un angolo di Francia. Il ballo è aperto a tutta la città ed è gratuito. La selezione musicale, curata da Coqo Djette, coprirà tutti i generi e le epoche della musica francese e francofona, da Dalida a Stromae passando per Gainsbourg, Karimouche, Noir Désir, Manu Chao e Daft Punk”

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.