La 36ma edizione della gara internazionale

Bibbiena: grande attesa per il via al Rally del Casentino. Il prologo venerdì 15 luglio

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Luca Rossetti (ITA) - Chiara Bioletti (ITA), Renault Clio RS

BIBBIENA – Grande attesa, a poche ore dal via, per il 36/o Rally internazionale del Casentino, gara automobilistica tra le più prestigiose in Italia valida per la Coppa Italia, l’Irc Cup Pirelli e la Mitropa Cup. Sono iscritti 119 equipaggi in rappresentanza di sei nazioni.

Il rally avrà un prologo serale venerdì sera a Bibbiena, con una prova speciale-spettacolo nell’abitato, poi sabato ci saranno le altre otto ps con la lunga notturna di 36 km a Talla, tratto cronometrato che di solito decide chi vince. Favoriti il già campione europeo e italiano Luca Rossetti, su Skoda Fabia, e il forte siciliano Andrea Nucita, su Ford Fiesta. Ma sono molti quelli che possono prendere il primo posto: Alessandro Re (Citroen Ds3), Corrado Fontana (Hyundai), una pattuglia di Ford pilotate da Stefano Albertini, Manuel Sossella, Elwis Chentre, Rudy Michelini. In gara anche il pistaiolo Stefano D’Aste, anche lui su Fiesta.

Il Rally del Casentino è una delle poche gare in Italia che ammette al via le auto impegnate nel Mondiale Rally e questo da anni è uno dei motivi di grande richiamo di pubblico per questa manifestazione. Oltre 2.000 le presenze turistiche stimate già ora dalla Scuderia Etruria nelle strutture ricettive del comprensorio, ma molte migliaia in più saranno gli spettatori attesi per domani e sabato nella zona.

 

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.