Nella stazione di via Manara Valgimigli

Lucca: trentenne muore travolto dal treno. Indagini della Polfer

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Lavoro quotidiano per la Polfer di Firenze a caccia dei borseggiatori

Agenti della Polfer

LUCCA – Un uomo di trent’anni è morto travolto da un treno in transito nella stazione ferroviaria lucchese di via Manara Valmigli, sui binari della Lucca-Viareggio. E’ accaduto ieri, 13 luglio, intorno alle 23. La circolazione ferroviaria della linea per Viareggio è rimasta interrotta. I vigili del fuoco di Lucca sono intervenuti per il recupero del cadavere. Sul posto i sanitari del 118 e la polizia ferroviaria. In corso le indagini per ricostruire la dinamica dell’incidente e le cause.

Aggiornamento delle 11,20: Secondo le prime ricostruzioni non si tratterebbe di un incidente ma di un gesto deliberato. Ad investirlo un regionale proveniente da Pisa il cui macchinista non ha fatto in tempo a frenare. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polfer unitamente ai vigili del fuoco e ad una ambulanza. I passeggeri sono stati fatti scendere dal convoglio e accompagnati alla stazione. La circolazione ferroviaria ha subito ritardi, secondo quanto riferiscono le Fs, di circa un’ora.

 

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.